[Tennica]Cuscinetti a sfere in ceramica - Pagina 3 - Bici da corsa | BDC-forum.it
MAG | FORUM | MERCATINO | TRAINING CAMP | FOTO | ALLENAMENTO | MTB | SCATTO FISSO


Torna indietro   Bici da corsa | BDC-forum.it > Magazine > Archivio > News

News Le ultime dal mondo del bitume. Possono venire pubblicate solo dagli admin. Mandate le vostre news a questo indirizzo email perchè siano inserite.

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 17-02-2006, 11:25:43   #25
GiAnFrA
Cronoman
 
Data registrazione: May 2004
Località: Torino
Bici: Giant TCR Advanced
Messaggi: 7,244
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 1 Thread(s)
Quoted: 2 Post(s)
GiAnFrA StellareGiAnFrA StellareGiAnFrA StellareGiAnFrA StellareGiAnFrA StellareGiAnFrA StellareGiAnFrA StellareGiAnFrA StellareGiAnFrA Stellare
Citazione:
Originalmente inviato da Darius
Questo senza nulla levare alla validità tecnologica delle sfere in ceramica.
Concordo, la vera utilità delle sfere ceramiche la vedo per quel che riguarda la resistenza all'usura, per il resto... chiacchiere. I vantaggi di risparmio della potenza possono venire fuori a numeri di giri altissimi fuori dal campo delle applicazioni ciclistiche

GiAnFrA non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 17-02-2006, 11:25:43   #26
GiAnFrA
Cronoman
 
Data registrazione: May 2004
Località: Torino
Bici: Giant TCR Advanced
Messaggi: 7,244
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 1 Thread(s)
Quoted: 2 Post(s)
GiAnFrA StellareGiAnFrA StellareGiAnFrA StellareGiAnFrA StellareGiAnFrA StellareGiAnFrA StellareGiAnFrA StellareGiAnFrA StellareGiAnFrA Stellare
Citazione:
Originalmente inviato da Darius
Questo senza nulla levare alla validità tecnologica delle sfere in ceramica.
Concordo, la vera utilità delle sfere ceramiche la vedo per quel che riguarda la resistenza all'usura, per il resto... chiacchiere. I vantaggi di risparmio della potenza possono venire fuori a numeri di giri altissimi fuori dal campo delle applicazioni ciclistiche
GiAnFrA non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 17-02-2006, 13:24:04   #27
div
Novellino
 
Data registrazione: Feb 2005
Località: Pinerolo
Bici: BMC SL01/SLC01-cinelli soft machine
Età: 48
Messaggi: 77
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 0 Post(s)
div non giudicato
Citazione:
Originalmente inviato da Darius
Citazione:
Originalmente inviato da div
Quel 3% di resistenza in più, non può essere assolutamente dato dai cuscinetti
a meno che non abbiano toppato alla grande il precarico
I cuscinetti a sfere, che sono adottati in ruote e mozzi, non si precaricano, in quanto, essendo progettati per carichi radiali non sopportano grossi carichi assiali.
Anzi, il modo migliore per romperli è montarli su un asse che abbia appunto un gioco assiale fuori llimite.
Lo si fa invece sui cuscinetti a rulli conici o, al più su quelli a sfere a doppia gabbia che servono specificamente per carichi assiali.

Il problema del 3% secondo me, e lo ripeto, è dovuto al test che è svolto in modo poco scientifico.

Questo senza nulla levare alla validità tecnologica delle sfere in ceramica.
i cuscine radiali rigidi ad una corona di sfere sono precaricati.....ed il precarico non è altro che la tolleranza che viene lasciata tra anello interno esterno e sfere compatibilmente con il campo di impiego.

le applicazioni per i ceramici sono unicamente quelle dove sono richieste alte velocità di rotazione, e non è certo il caso di una bicicletta.

Oltretututto i fattore che aumentano o diminuiscono la "scorevvolezza", (coppia di attrito per i tecnici) sono:
1) rugosita superficiale delle sedi di rotolomento
2) Tipologia di grasso impiegato
3) tipologia e quantità di Seal (schermi striscianti)

il fatto che sfere in ceramica siano leggermente più piccole rispetto alle pari grado in acciaio e quindi una minore impronta di contatto sulla sede di rotolamente è ininfluente ai fini della scorrevolezza

Tenete conto che su un banco inerziale con i baffi variazioni del 3% si leggono solo gonfiando o sgonfiando di qualche 0,..bar il pneumatico sul rullo

un salutone a tutti
div non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 17-02-2006, 13:24:04   #28
div
Novellino
 
Data registrazione: Feb 2005
Località: Pinerolo
Bici: BMC SL01/SLC01-cinelli soft machine
Età: 48
Messaggi: 77
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 0 Post(s)
div non giudicato
Citazione:
Originalmente inviato da Darius
Citazione:
Originalmente inviato da div
Quel 3% di resistenza in più, non può essere assolutamente dato dai cuscinetti
a meno che non abbiano toppato alla grande il precarico
I cuscinetti a sfere, che sono adottati in ruote e mozzi, non si precaricano, in quanto, essendo progettati per carichi radiali non sopportano grossi carichi assiali.
Anzi, il modo migliore per romperli è montarli su un asse che abbia appunto un gioco assiale fuori llimite.
Lo si fa invece sui cuscinetti a rulli conici o, al più su quelli a sfere a doppia gabbia che servono specificamente per carichi assiali.

Il problema del 3% secondo me, e lo ripeto, è dovuto al test che è svolto in modo poco scientifico.

Questo senza nulla levare alla validità tecnologica delle sfere in ceramica.
i cuscine radiali rigidi ad una corona di sfere sono precaricati.....ed il precarico non è altro che la tolleranza che viene lasciata tra anello interno esterno e sfere compatibilmente con il campo di impiego.

le applicazioni per i ceramici sono unicamente quelle dove sono richieste alte velocità di rotazione, e non è certo il caso di una bicicletta.

Oltretututto i fattore che aumentano o diminuiscono la "scorevvolezza", (coppia di attrito per i tecnici) sono:
1) rugosita superficiale delle sedi di rotolomento
2) Tipologia di grasso impiegato
3) tipologia e quantità di Seal (schermi striscianti)

il fatto che sfere in ceramica siano leggermente più piccole rispetto alle pari grado in acciaio e quindi una minore impronta di contatto sulla sede di rotolamente è ininfluente ai fini della scorrevolezza

Tenete conto che su un banco inerziale con i baffi variazioni del 3% si leggono solo gonfiando o sgonfiando di qualche 0,..bar il pneumatico sul rullo

un salutone a tutti
div non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 17-02-2006, 13:32:10   #29
div
Novellino
 
Data registrazione: Feb 2005
Località: Pinerolo
Bici: BMC SL01/SLC01-cinelli soft machine
Età: 48
Messaggi: 77
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 0 Post(s)
div non giudicato
Citazione:
Originalmente inviato da GiAnFrA
Citazione:
Originalmente inviato da Darius
Questo senza nulla levare alla validità tecnologica delle sfere in ceramica.
Concordo, la vera utilità delle sfere ceramiche la vedo per quel che riguarda la resistenza all'usura
anche questo è un mito da sfatare
un cuscinetto quando è cotto ......è cotto perchè le piste di rotolamanto sono "andate" cioè segnate
è rarissimo che siano le sfere a cedere
quindi che le sfere siano ceramiche o in acciaio poco sposta ai fini della durata finale.
Come dici giustamente il loro impiego è ristretto alle alte velocità di rotazione dove la minore massa e quindi inerzia rappresentano realmente un vantaggio ai fini del funzionamento del sistema.

a mio giudizio....per un impiego ciclistico...... l'unico vantaggio è per chi li vende
div non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 17-02-2006, 13:32:10   #30
div
Novellino
 
Data registrazione: Feb 2005
Località: Pinerolo
Bici: BMC SL01/SLC01-cinelli soft machine
Età: 48
Messaggi: 77
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 0 Post(s)
div non giudicato
Citazione:
Originalmente inviato da GiAnFrA
Citazione:
Originalmente inviato da Darius
Questo senza nulla levare alla validità tecnologica delle sfere in ceramica.
Concordo, la vera utilità delle sfere ceramiche la vedo per quel che riguarda la resistenza all'usura
anche questo è un mito da sfatare
un cuscinetto quando è cotto ......è cotto perchè le piste di rotolamanto sono "andate" cioè segnate
è rarissimo che siano le sfere a cedere
quindi che le sfere siano ceramiche o in acciaio poco sposta ai fini della durata finale.
Come dici giustamente il loro impiego è ristretto alle alte velocità di rotazione dove la minore massa e quindi inerzia rappresentano realmente un vantaggio ai fini del funzionamento del sistema.

a mio giudizio....per un impiego ciclistico...... l'unico vantaggio è per chi li vende
div non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 17-02-2006, 16:10:15   #31
tremor
Pedivella
 
Data registrazione: Apr 2004
Messaggi: 479
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 14 Post(s)
tremor non giudicato
Tenendo presente che in campo ciclistico si utilizzano solo cuscinetti ibridi (full ceramic costerebbero quanto una coppia di Lightweight...) e che in questo caso il risparmio di peso è modesto, unitamente al fatto che in una ruota ciclistica non si raggiungono ne temperature elevate e ne velocità elevate...il loro impiego è uno dei tanti modi di sprecare risorse economiche...
Se piuttosto si pensasse ad utilizzare dei cuscinetti inox di ottima qualità sarebbe meglio...
tremor non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 17-02-2006, 16:17:22   #32
Darius
Apprendista Cronoman
 
Data registrazione: Oct 2005
Messaggi: 3,315
Mentioned: 67 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 977 Post(s)
Darius AngelicoDarius AngelicoDarius AngelicoDarius AngelicoDarius AngelicoDarius AngelicoDarius AngelicoDarius AngelicoDarius AngelicoDarius AngelicoDarius Angelico
Citazione:
Originalmente inviato da div
i cuscine radiali rigidi ad una corona di sfere sono precaricati.....ed il precarico non è altro che la tolleranza che viene lasciata tra anello interno esterno e sfere compatibilmente con il campo di impiego.
Il concetto di precarico dei cuscinetti, come lo conosco io, non è applicabile alle sfere perchè nei carichi radiali, teoricamente la componente assiale dovrebbe essere zero per permettere la rotazione delle sfere esattamente nella parte centrale del canale di scorrimento.
Tant'è vero che questi cuscinetti alloggiano in sedi e l'albero ha lo scalino di battuta per l'anello interno.
Per diminuire al massimo il gioco assiale e raggiungere le tolleranze di montaggio, dell'ordine dei centesimi di mm, si usano le rondelle di rasamento o gli spessori pelabili tipo Altermill.

Nei cuscinetti per carichi assiali, ovvero quelli a rulli conici o a doppia gabbia di sfere (in questi ultimi la forza è scaricata sui fianchi della pista di rotolamento), il precarico è proprio la tolleranza che dici tu ed è ottenuta mediante il serraggio dell'asse sia mediante dadi autobloccanti che anelli (tipo benzing) e rondelle elastiche a tazza.
In questo caso il cuscinetto è vincolato nell'alloggio col solo anello esterno mentre la registrazione del precarico è fatta solo su quello interno.

Per il resto condivido tutto, anche il fatto che a guadagnarci è solo chi li vende
__________________
Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada.

Naturalmente li omini desiderano sapere.

Leonardo
Darius non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 20-02-2006, 22:34:09   #33
div
Novellino
 
Data registrazione: Feb 2005
Località: Pinerolo
Bici: BMC SL01/SLC01-cinelli soft machine
Età: 48
Messaggi: 77
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 0 Post(s)
div non giudicato
Ciao Darius
da un punto di vista teorico quello che tu dici è vero......
da un punto di vista pratico e reale non completamente
non sò di cosa tu ti occupi.....io i cuscinetti li progetto per una azienda molto molto famosa
tieni conto che in realtà nessun cuscinetto radiale rigido è progettato per sopportare carichi assiali nulli, poichè in pratica durerebbe 2 ore

i precarichi poi sono un discorso molto complesso poichè dipendono da moltissimi fattori, incluso il tipo di serraggio
ad esempio un serraggio ottenuto tramite rollatura ha problemi tutti speciali
...e se iniziamo a parlarne diventeremmo clamorosamente off-topic

comunque siamo assolutamente daccordo sul fatto che su una bici dei ceramici sono perfettamente inutili
div non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 23-02-2006, 08:15:14   #34
Ton28
Apprendista Scalatore
 
Data registrazione: May 2005
Località: Ai piedi della collina del Monferat (TO)
Bici: Canyon Ultimate F8 - 105 9v
Messaggi: 1,804
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 2 Post(s)
Ton28 meritevole
Invia un messaggio via MSN a Ton28
Citazione:
Originalmente inviato da div
Quel 3% di resistenza in più, non può essere assolutamente dato dai cuscinetti
a meno che non abbiano toppato alla grande il precarico
Q8
__________________
Sal.1 Beato l’uomo che non segue il consiglio degli empi, .... e che non siede in compagnia dei beffardi. Sir 7: Inseguono il vento, seminando menzogne.
Ton28 non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 23-02-2006, 08:16:23   #35
Ton28
Apprendista Scalatore
 
Data registrazione: May 2005
Località: Ai piedi della collina del Monferat (TO)
Bici: Canyon Ultimate F8 - 105 9v
Messaggi: 1,804
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 2 Post(s)
Ton28 meritevole
Invia un messaggio via MSN a Ton28
Citazione:
Originalmente inviato da Darius
a guadagnarci è solo chi li vende
Q8
__________________
Sal.1 Beato l’uomo che non segue il consiglio degli empi, .... e che non siede in compagnia dei beffardi. Sir 7: Inseguono il vento, seminando menzogne.
Ton28 non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 23-02-2006, 10:02:32   #36
Darius
Apprendista Cronoman
 
Data registrazione: Oct 2005
Messaggi: 3,315
Mentioned: 67 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 977 Post(s)
Darius AngelicoDarius AngelicoDarius AngelicoDarius AngelicoDarius AngelicoDarius AngelicoDarius AngelicoDarius AngelicoDarius AngelicoDarius AngelicoDarius Angelico
Citazione:
Originalmente inviato da div
.....io i cuscinetti li progetto per una azienda molto molto famosa
tieni conto che in realtà nessun cuscinetto radiale rigido è progettato per sopportare carichi assiali nulli, poichè in pratica durerebbe 2 ore
Infatti, è per questo che ho sottolineato teoricamente

Sono solo un malato di meccanica, talmente malato che mi porto nel c... i cataloghi e i bollettini SKF, Timken etc.

__________________
Quelli che s’innamoran di pratica senza scienzia son come ‘l nocchier ch’entra in navilio sanza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada.

Naturalmente li omini desiderano sapere.

Leonardo
Darius non è connesso  
Rispondi citando
Rispondi



Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23:35:03.


Powered by vBulletin®
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.
bdc-forum.it 2004-2016, tutti i diritti riservati.
Single Sign On provided by vBSSO