Il 36° Giro del Trentino e il Fattore-B - Pagina 2 - Bici da corsa | BDC-forum.it
Home | Forum | Mercatino | Training Camp | Foto | Ciclopedia | Links | Allenamento | Mountain Bike

Il sito di bici da corsa più discusso d'Italì

Torna indietro   Bici da corsa | BDC-forum.it > Magazine > Archivio > Race Corner

Race Corner Presentazione e commenti gare. A cura di xtrncpb.

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 17-04-2012, 17:49:45   #11
Iceman
Apprendista Velocista
 
Data registrazione: Feb 2008
Località: Camelot
Bici: Legend IL RE, Scott SCALE
Messaggi: 1,380
Mentioned: 3 Post(s)
Tagged: 24 Thread(s)
Quoted: 305 Post(s)
Iceman SplendidoIceman SplendidoIceman SplendidoIceman SplendidoIceman SplendidoIceman SplendidoIceman SplendidoIceman SplendidoIceman SplendidoIceman SplendidoIceman Splendido
Invia un messaggio via MSN a Iceman
Mi raccomando giovedì quando Scarponi si pianta a Punta Veleno chiamatemi, visto che non ha fatto la ricognizione e ritiene di decidere la gara sulle "rampe" del Pordoi

__________________
We can't do anything against the pu$$y power
Iceman non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 17-04-2012, 18:00:07   #12
lufrenk
Maglia Amarillo
 
Data registrazione: Sep 2007
Località: in un angolo della liguria
Bici: super6 evohm
Età: 54
Messaggi: 8,745
Mentioned: 14 Post(s)
Tagged: 1 Thread(s)
Quoted: 1398 Post(s)
lufrenk Beatolufrenk Beatolufrenk Beatolufrenk Beatolufrenk Beatolufrenk Beatolufrenk Beatolufrenk Beatolufrenk Beatolufrenk Beatolufrenk Beato
e' sconcertante l'approssimazione e la scarsa professionalità nell'affrontare una cronosquadre....ho visto fare delle cose oggi che manco alla Versilia ho visto fare....sicuramente con tutta quella salita non sarà determinante,ma è veramente comico vedere affrontare le curve o lo sparpaglio di alcune squadre alla partenza o nelle ripartenze dopo una curva.
__________________
I have a dream!!!
lufrenk non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 17-04-2012, 19:01:02   #13
sunboy
Maglia Rosa
 
Data registrazione: Oct 2007
Messaggi: 9,438
Mentioned: 59 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 2826 Post(s)
sunboy Beatosunboy Beatosunboy Beatosunboy Beatosunboy Beatosunboy Beatosunboy Beatosunboy Beatosunboy Beatosunboy Beatosunboy Beato
magari c'era molto vento

il lampre sembravano una rottamazione e il liquigas dei giardinieri
__________________
Ogni giorno è perfetto basta che non nevichi, piova o sia freddo
sunboy non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 17-04-2012, 19:04:21   #14
mich74
Apprendista Velocista
 
Data registrazione: Feb 2005
Località: Arco di Trento
Bici: bici
Età: 42
Messaggi: 1,417
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 0 Post(s)
mich74 non giudicato
Invia un messaggio tramite Skype™ a mich74
ero all'arrivo della crono, ero vicino al falco savoldelli, faceva la cronaca di ogni team avendo la tv davanti con la diretta....troppo simpatico e bravo...
andrò a vederli sulla punta veleno salita che adoro
__________________
Mich_74
rilevatore gps
Arco di Trento
mich74 non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 17-04-2012, 19:08:36   #15
ios66
Apprendista Passista
 
Data registrazione: May 2009
Località: dosso (FE)
Bici: Specialized Tarmac,Specialized stumpjumper 29 Kona jake the snake
Età: 50
Messaggi: 1,106
Mentioned: 3 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 108 Post(s)
ios66 Luminosoios66 Luminosoios66 Luminosoios66 Luminosoios66 Luminosoios66 Luminosoios66 Luminoso
Condivido gli ultimi 2 post!

Veramente poca professionalita' da parte di alcuni top team.

Colgo l'occasione per augurare un grosso in bocca al lupo all'amico Miguel Rubiano Chavez e a tutta la sua squadra,Miguel ogni tanto esce in bici con noi,venerdi sera si era fuori a cena assieme,e' veramente un bravo ragazzo e secondo me anche un bel corridore,domenica si e' messo a disposizione della squadra,quando secondo me avrebbe anche potuto giocarsi le sue carte in un arrivo a ranghi ristretti come si e' verificato al il giro dell'Appennino.

In bocca al lupo Miguel!
__________________
www.speed-bike.it
ios66 non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 17-04-2012, 22:50:35   #16
xtrncpb
via col vento
 
Data registrazione: Jan 2011
Località: Milano
Bici: la mia e basta
Età: 51
Messaggi: 3,553
Mentioned: 197 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 3315 Post(s)
xtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelico
Invia un messaggio tramite Skype™ a xtrncpb
La BMC Racing rispetta il pronostico



La BMC Racing rispetta il pronostico
Taylor Phinney primo leader in Trentino


[Comunicato Stampa]

Arco (TN), 17 aprile 2012 - Ha il volto giovane di Taylor Phinney e i colori della BMC Racing Team il primo leader del 36° Giro del Trentino. Lo statunitense è stato il primo atleta della squadra diretta da Maximilian Sciandri a tagliare il traguardo della cronosquadre Riva-Arco, dopo 14,3 km percorsi in 15’50”. Chi si aspettava Marco Pinotti o l’ex campione del mondo Alessandro Ballan, comunque, è rimasto sorpreso dall’arrivo in testa al treno rossonero del giovane Phinney, che già in passato – Parigi-Roubaix in ultimo – non ha mancato di mettersi in mostra.



Terminata la lunga vigilia del Giro del Trentino più atteso di sempre, sono stati il tanto invocato sole e un elevato numero di appassionati lungo il percorso ad accompagnare le performance dei 17 team in gara. E a vincere, come da pronostico, la BMC Racing Team: la squadra americana ha messo a frutto la grande esperienza in queste prove come le caratteristiche di specialisti come Pinotti, chiudendo con il tempo di 15.50 e distanziando di 10 secondi il Team Astana di Roman Kreuziger (positiva la prova dei kazaki) e la sorprendente Colnago-CSF di Domenico Pozzovivo. Buono anche il tempo della Acqua&Sapone, quinta a 16 secondi dai vincitori. Più indietro invece la Liquigas di Ivan Basso (16’09”) e la Lampre di Scarponi e Cunego (16’13”), quest’ultima penalizzata dalla caduta di Lloyd e Possoni poco dopo la metà percorso.


Taylor Phinney raggiante sul podio

“Sono felice di aver conquistato la maglia di leader grazie a una bella prova di squadra – ha dichiarato Taylor Phinney in italiano, lingua appresa nei tre anni passati in Italia con la famiglia da ragazzo. Un Paese al quale è profondamente legato, e che anche stavolta gli ha portato fortuna. “Partivamo da favoriti, e tutto è andato per il verso giusto. Il percorso era estremamente adatto alle mie caratteristiche: completamente pianeggiante e con il vento a favore siamo riusciti a sviluppare ottime velocità, e i nostri automatismi hanno fatto la differenza”.

“Non era previsto che passassi primo sul traguardo – prosegue l’americano, figlio d’arte di papà Davis e mamma Connie Carpenter – ma dopo la lunga tirata di Pinotti mi sono messo davanti pensando solo a dare tutto per staccare il miglior tempo”. Phinney sa che sarà dura mantenere il simbolo del primato, ma spera “di poterlo cedere a uno dei miei compagni, che sia Pinotti, Ballan o Santaromita”.

Italiano perfetto anche per Roman Kreuziger, che plaude alla buona performance dell’Astana, confermando le ambizioni del team ma confessando di voler correre da gregario: “Siamo soddisfatti della nostra gara e, ovviamente di aver conquistato la maglia di leader del Gpm. Se posso vincere il Trentino? Ho programmato i miei obiettivi un po’ più in là nella stagione, ma sicuramente voglio dare una mano a Braijkovic”.

Chi può gioire di un terzo posto forse inatteso è la Colnago-CSF. Angelo Pagani, maglia amaranto di leader dei traguardi volanti, conferma: “Puntavamo a limitare i secondi di distacco dai primi e ci siamo riusciti benissimo. Il risultato odierno è importante per Domenico Pozzovivo, in prospettiva classifica generale”, le sue parole.

Domani la seconda tappa, da Mori a Sant’Orsola Terme per 152 km. Partenza ore 9.45. Diretta Raisport2 ed Eurosport ore 13:00 – 14.30 CET.

Sito ufficiale: www.girodeltrentino.com + Facebook + Twitter

In allegato le classifiche della Cronosquadre e la Classifica Generale.
Files allegati
Tipo file: pdf Ordine_d'arrivo_tappa_1.pdf‎ (116.2 kB, 2 visite)
Tipo file: pdf Classifica_Generale_dopo_1_tappa.PDF‎ (1.49 MB, 3 visite)
xtrncpb non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 17-04-2012, 22:52:46   #17
servarel
Apprendista Cronoman
 
Data registrazione: Jan 2009
Località: la leggenda narra che esista, ma, come per il mio neurone, nessuno sa dove sia, nemmeno io...
Bici: con RUOTE in numero di...mah...DUE?
Messaggi: 2,870
Mentioned: 52 Post(s)
Tagged: 29 Thread(s)
Quoted: 481 Post(s)
servarel Beatoservarel Beatoservarel Beatoservarel Beatoservarel Beatoservarel Beatoservarel Beatoservarel Beatoservarel Beatoservarel Beatoservarel Beato
Citazione:
Originalmente inviato da Iceman Visualizza messaggio
Mi raccomando giovedì quando Scarponi si pianta a Punta Veleno chiamatemi, visto che non ha fatto la ricognizione e ritiene di decidere la gara sulle "rampe" del Pordoi
hahaha,un altro di quelli che pensa "non sarà mica lo Zoncolan nè?" ............: asd:
__________________


servarel non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 18-04-2012, 15:13:54   #18
xtrncpb
via col vento
 
Data registrazione: Jan 2011
Località: Milano
Bici: la mia e basta
Età: 51
Messaggi: 3,553
Mentioned: 197 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 3315 Post(s)
xtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelico
Invia un messaggio tramite Skype™ a xtrncpb
Oggi bella vittoria di Damiano Cunego.
Mi pare stia abbastanza bene, la sua pedalata era molto efficace.

Domani Punta Veleno.
Cunego l'ha definita la salita più dura d'Europa, con pendenze in alcuni punti peggiori dello Zoncolan.
Ha detto che monterà il 34x29... porka boia...
xtrncpb non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 18-04-2012, 15:27:31   #19
ios66
Apprendista Passista
 
Data registrazione: May 2009
Località: dosso (FE)
Bici: Specialized Tarmac,Specialized stumpjumper 29 Kona jake the snake
Età: 50
Messaggi: 1,106
Mentioned: 3 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 108 Post(s)
ios66 Luminosoios66 Luminosoios66 Luminosoios66 Luminosoios66 Luminosoios66 Luminosoios66 Luminoso
Con tutta la stima che ho per Cunego,a cui auguro domenica di vincere a Liegi,non puo' dichiarare che domenica e' stato sfortunato!

Caro Damiano te la sei cercata,ringrazia che il nordico non ti abbia messo le mani in testa.

Stesse parole da parte di Martinello,non puoi dichiarare che finora Cunego e la Lampre sono stati sfortunati.

Complimenti per la vittoria di oggi,ma smettete di parlare di sfortuna.
__________________
www.speed-bike.it
ios66 non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 18-04-2012, 19:16:21   #20
xtrncpb
via col vento
 
Data registrazione: Jan 2011
Località: Milano
Bici: la mia e basta
Età: 51
Messaggi: 3,553
Mentioned: 197 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 3315 Post(s)
xtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelicoxtrncpb Angelico
Invia un messaggio tramite Skype™ a xtrncpb
Damiano Cunego si ritrova nella sua terra promessa



Damiano Cunego si ritrova nella sua terra promessa

[Comunicato Stampa]

Sant’Orsola Terme (TN), 18 aprile 2012 - Damiano Cunego ha una terra che gli porta fortuna, e quella terra è il Trentino. Qui ha colto le sue prime vittorie da professionista, e ben tre volte si è aggiudicato il Giro del Trentino. Oggi il veronese della Lampre-ISD ha lasciato intendere che potrebbe esserci anche un quarto successo, dopo essersi aggiudicato in modo perentorio la seconda tappa del 36° Giro del Trentino, da Mori a Sant’Orsola Terme, battendo allo sprint il colombiano Carlos Alberto Betancur (Acqua&Sapone) e il ceko Roman Kreuziger (Astana).
Lo svizzero Mathias Frank (BMC) è il nuovo leader della classifica generale.


Damiano Cunego sul traguardo

Cunego non vinceva da quasi un anno: l’ultimo suo successo risaliva alla seconda tappa del Giro di Svizzera 2011. In questa stagione, aveva colto un secondo posto al G.P. di Lugano e un terzo posto nella settima tappa del Giro di Catalogna.

Considerando che le grandi salite debbono ancora venire (domani Punta Veleno, venerdì Passo Pordoi), il Giro del Trentino si preannuncia severissimo, visto che la tappa apparentemente meno difficile (quella che oggi si è conclusa a Sant’Orsola Terme) in realtà ha già provocato una dura selezione. A farne le spese, tra gli uomini di classifica, Ivan Basso (giunto a 1’50”) e Danilo Di Luca (il cui ritardo ha superato i quattro minuti), mentre Domenico Pozzovivo e Josè Rujano sono almeno riusciti a limitare i danni.

Il freddo sicuramente ha complicato la giornata, visto che nella discesa del Passo Redebus i corridori hanno incontrato anche qualche fiocco di neve ed alcuni si sono fatti trovare impreparati, e senza mantellina, pagandone poi le conseguenze. Ma la corsa, monopolizzata dalla lunga avventura di Marco Frapporti nella prima parte, è stata resa dura dalle squadre più forti, in particolare la Lampre-ISD con Cunego e Scarponi in prima fila con il prezioso Niemec a supporto.


I leader del Giro del Trentino

Il primato in classifica resta comunque alla BMC, sebbene la maglia sia passata dalle spalle di Taylor Phinney a quelle dello svizzero Mathias Frank, con appena 3” di margine su Kreuziger e 7” su Betancur. “Dopo la nostra bella vittoria di ieri nella cronosquadre, oggi un’altra prova importante, io e Marco Pinotti eravamo davanti e siamo contentissimi di aver mantenuto la maglia. Certo, domani è un’altra storia…”, ha detto lo svizzero.

Anche Cunego guarda a Punta Veleno con dichiarato timore: “Sono andato a vederla: è davvero una salita micidiale. Ha ragione chi l’ha definita più severa dello Zoncolan. Ma intanto mi godo questa vittoria, ci voleva dopo tanti piazzamenti e la sfortuna che si è accanita su di me all’Amstel. Guardo avanti con ottimismo, ho una grande squadra, ed oggi si è visto”.

Domani, giovedì, la terza tappa parte dalla Cooperativa Piccoli Frutti a Pergine e si conclude a Punta Veleno / Brenzone (loc. Prada) dopo 167,8 km, diretta TV su Raisport2 ed Eurosport dalle 14.30.

Sito ufficiale: www.girodeltrentino.com + Facebook + Twitter

In allegato le classifiche della 2° tappa e la Classifica Generale.

Files allegati
Tipo file: xls Ordine_d'arrivo_tappa_2.xls‎ (95.0 kB, 2 visite)
Tipo file: xls Classifica_Generale_dopo_2_tappa.xls‎ (95.0 kB, 0 visite)
xtrncpb non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Rispondi



Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 08:59:57.


Powered by vBulletin®
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.
bdc-forum.it 2004-2016, tutti i diritti riservati.
Single Sign On provided by vBSSO