Seduta corsaiola o endurance - Pagina 3 - Bici da corsa | BDC-forum.it
MAG | FORUM | MERCATINO | TRAINING CAMP | FOTO | ALLENAMENTO | MTB | SCATTO FISSO


Torna indietro   Bici da corsa | BDC-forum.it > Tecnica > Principianti

Principianti Tutte le domande di chi inizia ad andare in bici da corsa.
Sezione sponsorizzata da Hibike.it

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 13-11-2017, 12:57:32   #25
mcodda
Apprendista Passista
 
Data registrazione: Jul 2015
Località: Chiavari (GE)
Bici: TREK Emonda SLR
Messaggi: 859
Mentioned: 32 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 588 Post(s)
mcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellare
Citazione:
Originalmente inviato da Joe_T Visualizza messaggio
Se adesso sono a 7 gradi per neutro intendo ad averlo a zero gradi.
Parallelo al suolo per capirci.
Se usi un attacco "dritto" (cioè con angolo zero), l'attacco sarà perpendicolare al tubo sterzo, quindi NON orizzontale.
Per avere un attacco "orizzontale" dovresti usare un attacco con angolo "complementare" rispetto al tubo sterzo.
Nel mio caso dovrei usare uno stem con angolo 90°-72.8° = 17.2° (direi alquanto inusuale per una bdc)
Bici Scott

mcodda è connesso ora  
Rispondi citando
Vecchio 13-11-2017, 13:00:24   #26
Shadowplay
Gregario
 
Data registrazione: Jun 2017
Bici: Olmo Link Pro
Messaggi: 511
Mentioned: 5 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 245 Post(s)
Shadowplay Ottimo e abbondanteShadowplay Ottimo e abbondanteShadowplay Ottimo e abbondanteShadowplay Ottimo e abbondante
Citazione:
Originalmente inviato da Joe_T Visualizza messaggio
Se adesso sono a 7 gradi per neutro intendo ad averlo a zero gradi.
Parallelo al suolo per capirci.
Qui http://ttbikefit.com/stemcalc.html un calcolatore che ti permette di sperimentare angoli e lunghezze a piacere e verificare dislivello/distanza.
Shadowplay non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 13-11-2017, 15:23:38   #27
peppe59
Velocista
 
Data registrazione: Jul 2011
Località: roma / milano
Bici: Moser (acciaio); Bianchi (acciaio)
Età: 58
Messaggi: 5,187
Mentioned: 125 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 2222 Post(s)
peppe59 Splendidopeppe59 Splendidopeppe59 Splendidopeppe59 Splendidopeppe59 Splendidopeppe59 Splendidopeppe59 Splendidopeppe59 Splendidopeppe59 Splendidopeppe59 Splendidopeppe59 Splendido
Citazione:
Originalmente inviato da Joe_T Visualizza messaggio
Peppe perdonami, ma non sarebbe più corretto dire..
..che posizione puoi ottenere??
le variabili in gioco sono tante e possono essere diverse da individuo a individuo

A me "piacerebbe" stare in bici spalmato sull orizzontale e con un dislivello sella manubrio di 7/8 cm... ma il mio fisico me lo consente!? NO.

C'è un ragazzo che conosco, a età siam coetanei, ad altezza siamo pressappoco li sotto l 1,65

Lui stando in piedi si piega e poggia i palmi delle mani aperti a terra
Io mi piego e arrivo a malapena poco su delle caviglie.

a parità di taglia bici, e a parità di conformazione antropometrica possiamo essere posizionati in bici allo stesso modo??
YAWN... eccomi alzato... (magari, è che stamattina mi sono inchiodato a lavorare appena al computer!)

Scusa, ma non ci credo. A cosa ? Beh, 7/8 cm magari non ci riesci (va anche in proporzione all'altezza), ma 5/6 o 6/7 sì... pur di fare un po' di ginnastica. Poi non ti ho mai visto, magari hai gambe lunghissime e braccia corte, e come dice Abatta in quel caso non ce la farai mai, però sento spesso gente che non è disposta a fare un po' di ginnastica per recuperare un po' di flessibilità, magari facendo un lavoro che lo inchioda atavolino tutto il giorno. Beninteso, io non ho nulla da insegnare a questo proposito... diciamo che da inizio a fine stagione recupero almeno 2 cm di dislivello "confortevole", proprio perché in inverno non faccio abbastanza ginnastica di mantenimento.

Comunque quando dicevo "che posizione vuoi ottenere" intendevo quella che è giusta PER TE, non per il fabricante della bici o per quello che fa le foto della pubblicità con dislivelli pazzeschi...
peppe59 non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 13-11-2017, 17:55:28   #28
abatta68
Scalatore
 
Data registrazione: Nov 2008
Località: torino
Bici: Gios Prodigiosa
Messaggi: 6,127
Mentioned: 118 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 2356 Post(s)
abatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forum
Quelle che oggi vengono definite "geometrie racing" non sono altro che la più classica delle forme applicata alla bicicletta. Oggi su quelle bici si pedala ancora e ci pedalano vecchietti di 70-80 anni che non hanno più voglia di spendere soldi dietro a queste sciocchezze e si tengono la loro bici "racing"... chi di noi ha il coraggio di dire ad un pensionato che per via di una presunta limitata mobilità della colonna ha preferito una posizione ben più rialzata?!? (e ad oggi, il termine "pensionato" và oltre ogni concetto di vecchiaia!!).
Vuole essere una provocazione, ma anche per ricordare che non siamo dei disabili che devono per forza avere un'attrezzatura specifica, ma delle persone normodotate che praticano sport, con l'ambizione di essere atleti, per i quali un minimo di esercizio di stretching dovrebbe sempre essere previsto.
Ora non possiamo ricondurre tutto a 1cm quà e uno là, perchè il nostro corpo ha una certa flessibilità e la posizione stessa che teniamo in sella cambia continuamente, spostandosi continuamente durante la pedalata e anche di parecchi cm, spostando il baricentro e la posizione del busto in avanti e indietro, un pò più in alto o in basso. Ma questi cambi di posizione avvengono su una struttura (il telaio, con le sue dimensioni e soprattutto con i suoi angoli) che consente di avere un angolo tra busto e gambe molto più ampio rispetto ad una flessione completa della nostra schiena, quando portiamo le mani a toccare le punte dei piedi, quindi quando siamo in sella il problema non è quello.
Il problema nasce nel momento in cui ci sono degli squilibri di proporzioni nel ciclista (brevilineo o longilineo), peraltro già ampiamente risolti con l'introduzione dei telai sloping che, grazie ad un piantone più corto, favoriscono i brevilinei, decisamente più a disagio sulle geometrie classiche con tubo orizzontale, più adatte ai longilinei.
abatta68 non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 13-11-2017, 18:12:38   #29
Joe_T
Apprendista Passista
 
Data registrazione: Oct 2016
Località: Caserta
Bici: Si!
Messaggi: 919
Mentioned: 25 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 795 Post(s)
Joe_T LuminosoJoe_T LuminosoJoe_T LuminosoJoe_T LuminosoJoe_T LuminosoJoe_T LuminosoJoe_T LuminosoJoe_T Luminoso
Citazione:
Originalmente inviato da abatta68 Visualizza messaggio
Quelle che oggi vengono definite "geometrie racing" non sono altro che la più classica delle forme applicata alla bicicletta. Oggi su quelle bici si pedala ancora e ci pedalano vecchietti di 70-80 anni che non hanno più voglia di spendere soldi dietro a queste sciocchezze e si tengono la loro bici "racing"... chi di noi ha il coraggio di dire ad un pensionato che per via di una presunta limitata mobilità della colonna ha preferito una posizione ben più rialzata?!? (e ad oggi, il termine "pensionato" và oltre ogni concetto di vecchiaia!!).
Vuole essere una provocazione, ma anche per ricordare che non siamo dei disabili che devono per forza avere un'attrezzatura specifica, ma delle persone normodotate che praticano sport, con l'ambizione di essere atleti, per i quali un minimo di esercizio di stretching dovrebbe sempre essere previsto.
Ora non possiamo ricondurre tutto a 1cm quà e uno là, perchè il nostro corpo ha una certa flessibilità e la posizione stessa che teniamo in sella cambia continuamente, spostandosi continuamente durante la pedalata e anche di parecchi cm, spostando il baricentro e la posizione del busto in avanti e indietro, un pò più in alto o in basso. Ma questi cambi di posizione avvengono su una struttura (il telaio, con le sue dimensioni e soprattutto con i suoi angoli) che consente di avere un angolo tra busto e gambe molto più ampio rispetto ad una flessione completa della nostra schiena, quando portiamo le mani a toccare le punte dei piedi, quindi quando siamo in sella il problema non è quello.
Il problema nasce nel momento in cui ci sono degli squilibri di proporzioni nel ciclista (brevilineo o longilineo), peraltro già ampiamente risolti con l'introduzione dei telai sloping che, grazie ad un piantone più corto, favoriscono i brevilinei, decisamente più a disagio sulle geometrie classiche con tubo orizzontale, più adatte ai longilinei.
Abatta Giusto per Conoscenza
Con queste misure io che tipo sono??
Altezza totale 1646
Spalle 420
Tronco 605
Braccio 635
Avambraccio 287
Cavallo 741
Femore 550
Tibia 492 a sx e 494 a dx
Joe_T non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 13-11-2017, 18:21:09   #30
abatta68
Scalatore
 
Data registrazione: Nov 2008
Località: torino
Bici: Gios Prodigiosa
Messaggi: 6,127
Mentioned: 118 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 2356 Post(s)
abatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forumabatta68 Orgoglio del Forum
Citazione:
Originalmente inviato da Joe_T Visualizza messaggio
Abatta Giusto per Conoscenza
Con queste misure io che tipo sono??
Altezza totale 1646
Spalle 420
Tronco 605
Braccio 635
Avambraccio 287
Cavallo 741
Femore 550
Tibia 492 a sx e 494 a dx
http://www.my-personaltrainer.it/bel...ongilineo.html
abatta68 non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 13-11-2017, 19:19:42   #31
mcodda
Apprendista Passista
 
Data registrazione: Jul 2015
Località: Chiavari (GE)
Bici: TREK Emonda SLR
Messaggi: 859
Mentioned: 32 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 588 Post(s)
mcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellaremcodda Stellare
Citazione:
Originalmente inviato da Shadowplay Visualizza messaggio
Qui http://ttbikefit.com/stemcalc.html un calcolatore che ti permette di sperimentare angoli e lunghezze a piacere e verificare dislivello/distanza.
Bel link grazie !
mcodda è connesso ora  
Rispondi citando
Vecchio 13-11-2017, 19:46:00   #32
Shadowplay
Gregario
 
Data registrazione: Jun 2017
Bici: Olmo Link Pro
Messaggi: 511
Mentioned: 5 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 245 Post(s)
Shadowplay Ottimo e abbondanteShadowplay Ottimo e abbondanteShadowplay Ottimo e abbondanteShadowplay Ottimo e abbondante
Citazione:
Originalmente inviato da mcodda Visualizza messaggio
Bel link grazie !
Prego

Shadowplay non è connesso  
Rispondi citando
Rispondi



Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 12:29:08.


Powered by vBulletin®
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.
bdc-forum.it 2004-2016, tutti i diritti riservati.
Single Sign On provided by vBSSO