Ciclisti Milanesi ....parte 3 - Pagina 319 - Bici da corsa | BDC-forum.it
MAG | FORUM | MERCATINO | TRAINING CAMP | FOTO | ALLENAMENTO | MTB | SCATTO FISSO


Torna indietro   Bici da corsa | BDC-forum.it > Dove pedalare > AAA Compagni di avventura cercasi > Lombardia-Veneto

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 22-05-2017, 14:51:16   #3817
ibondio
Apprendista Scalatore
 
Data registrazione: Dec 2010
Località: Milano
Bici: Casati Espresso (il treno ... non il caffè)
Età: 48
Messaggi: 2,680
Mentioned: 888 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 4733 Post(s)
ibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beato
Citazione:
Originalmente inviato da Madbee Visualizza messaggio
Si, in val d'Intelvi se stai sulle provinciali principali non ci sono salite tanto dure, solo qualche tratto ma come pendenza media sono tutte pedalabili, invece se te la vai a cercare per salire agli alpeggi trovi anche roba più tostarella. Quanto alla salita alternativa verso Lanzo, è molto facile, passato San Fedele in direzione Lanzo arrivi a Pellio, poi c'è un pezzetto in discesa nel bosco fino al ponte sulla curva dove la strada provinciale ricomincia a salire verso Lanzo. Proprio lì sulla curva, appena passato il ponte, sulla destra c'è la deviazione per Ramponio Verna. Prendi quella, scendi ancora un po' leggermente per 2 o 3 km e poi da lì sali, pessi per i due minuscoli paesini di Verna e Ramponio e continui a salire per una strada secondaria dove non passano mai macchine e arrivi appena sopra Lanzo, dover c'è la clinica ortopedica, ancora in comunue di Ramponio, però a quel punto fai 1,5 km in discesa/falsopiano e sei a Lanzo paese.

La Sighignola, da Lanzo sono 5 km circa, abbastanza impegnativa ma mai con pendenze impossibili, credo sia sui 7,5% di media circa. In cima il panorama ripaga la fatica
Grazie, prendo nota

Citazione:
Originalmente inviato da Tizlook Visualizza messaggio
e salendo dalla svizzera?!? ?!?
Ho fatto Valmara in discesa, se mi avessero rimbalzato alla dogana svizzera sarei ancora li.

ibondio non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 22-05-2017, 15:23:25   #3818
Madbee
Apprendista Velocista
 
Data registrazione: Feb 2012
Località: Milano
Bici: quella che mi piace
Età: 51
Messaggi: 1,474
Mentioned: 715 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 3876 Post(s)
Madbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee Beato
Citazione:
Originalmente inviato da Tizlook Visualizza messaggio
e salendo dalla svizzera?!? ?!?
Salendo dalla Svizzera fino a Lanzo sei in Svizzera e la valle è la Val Mara, che non è Val d'Intelvi
In effetti anche quella la considero una salita di casa, ma tecnicamente, dal punto di vista prettamente orografico non è Val d'intelvi in quanto a fondovalle scorre il torrente Mara, mentre la val D'intelvi ha come torrente di fondovalle il Telo. Tra l'altro c'è il Telo di Argegno che scende verso il lago di Como sfociando in esso ad Argegno, e il Telo di Osteno, che scende verso il lago di Lugano sfociando nel lago ad Osteno.
__________________
..una pianura mi può anche portare nel nulla più insignificante, una salita sempre e comunque mi porta in cima al mondo......
Madbee non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 22-05-2017, 15:26:29   #3819
Madbee
Apprendista Velocista
 
Data registrazione: Feb 2012
Località: Milano
Bici: quella che mi piace
Età: 51
Messaggi: 1,474
Mentioned: 715 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 3876 Post(s)
Madbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee Beato
Citazione:
Originalmente inviato da ibondio Visualizza messaggio
Grazie, prendo nota

Ho fatto Valmara in discesa, se mi avessero rimbalzato alla dogana svizzera sarei ancora li.
Anche la Valmara ha due versanti di salita, da Maroggia e da Melano, ma poi ad Arogno si congiungono. Duri entrambi, forse di più quello di Maroggia, comunque poi la parte più maledetta, tra le due dogane, te la becchi lo stesso. L'ho fatta diverse volte in salita, anche quando pesavo 10 kg più di adesso, e si fa, dura ma si fa, mai messo piede a terra anche quando ero più bisonte.
__________________
..una pianura mi può anche portare nel nulla più insignificante, una salita sempre e comunque mi porta in cima al mondo......
Madbee non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 22-05-2017, 15:30:44   #3820
Madbee
Apprendista Velocista
 
Data registrazione: Feb 2012
Località: Milano
Bici: quella che mi piace
Età: 51
Messaggi: 1,474
Mentioned: 715 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 3876 Post(s)
Madbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee Beato
@Tizlook mi hai fatto venir voglia di Valmara!! va beh ci penso su per domenica...
__________________
..una pianura mi può anche portare nel nulla più insignificante, una salita sempre e comunque mi porta in cima al mondo......
Madbee non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 22-05-2017, 15:42:58   #3821
ibondio
Apprendista Scalatore
 
Data registrazione: Dec 2010
Località: Milano
Bici: Casati Espresso (il treno ... non il caffè)
Età: 48
Messaggi: 2,680
Mentioned: 888 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 4733 Post(s)
ibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beato
Citazione:
Originalmente inviato da Madbee Visualizza messaggio
@Tizlook mi hai fatto venir voglia di Valmara!! va beh ci penso su per domenica...
Te lo dico già da ora: "non ci sono!!!"


Il pezzo tra le due dogane è tostissimo, dal lato discesa il cartello segnalava un -18%. Unica consolazione è che i tornanti, peraltro molto ravvicinati, possono dare un momento di recupero.
ibondio non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 22-05-2017, 15:59:04   #3822
Madbee
Apprendista Velocista
 
Data registrazione: Feb 2012
Località: Milano
Bici: quella che mi piace
Età: 51
Messaggi: 1,474
Mentioned: 715 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 3876 Post(s)
Madbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee Beato
Citazione:
Originalmente inviato da ibondio Visualizza messaggio
Te lo dico già da ora: "non ci sono!!!"


Il pezzo tra le due dogane è tostissimo, dal lato discesa il cartello segnalava un -18%. Unica consolazione è che i tornanti, peraltro molto ravvicinati, possono dare un momento di recupero.

Di fatto il pezzo tra le due dogane arriva dopo che ti sei cucinato le gambe nella parte sotto, che non è così dura come tra le dogane, ma nemmeno una passeggiata. Diciamo che però salendo da Maroggia dopo 500 metri morbidi hai 2 km iniziali duri, credo che non scenda proprio quasi mai sotto il 10% ma spesso sei intorno al 12, e poi sale un po' a gradoni fino ad Arogno, con dei pezzi in cui spiana che fanno rifiatare. Salendo invece da Melano trovi subito duro per 3 km, davvero impegnativa, ma poi a Rovio spiana e addirittura hai anche un pezzetto di discesa prima di Arogno, poi passi un ponticello sopra il Mara e ti ricongiungi alla strada che sale da Maroggia. Nel complesso questo versante lo trovo più semplice, anche più ombroso che d'estate non guasta.
Ad Arogno poco dopo aver imoboccato la strettoia che sale verso la dogana ti trovi un muro di 200 metri in corrispondenza del primo distributore di benzina e li hai un assaggio di cosa ti troverai dopo, poi fino alla dogana svizzera spiana e da lì si iniza a ballare, primi tre tornanti si fanno bene perchè la strada è molto ripida ma i tornanti sono vicini, poi i pezzi duri si fanno un po' più lunghi e l'ultimo, con il muro di cemento di contenimento sulla sinistra e il cartello del 18% sulla destra è quello secondo me più duro, lì ne hai le palle piene di muri, ma poi sai che sei quasi alla fine e infatti dopo un po' diventa meno dura e poco dopo sei alla dogana italiana.
E' sempre bello però sfidarla...
Diciamo che è una salita tosta ma farla per arrivare in cima è una salita fattibile, farla per voler tirare fuori il tuo miglior tempo diventa abbastanza pesante
__________________
..una pianura mi può anche portare nel nulla più insignificante, una salita sempre e comunque mi porta in cima al mondo......

Ultima modifica di Madbee : 22-05-2017 alle ore 16:47:56
Madbee non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 22-05-2017, 16:11:12   #3823
Madbee
Apprendista Velocista
 
Data registrazione: Feb 2012
Località: Milano
Bici: quella che mi piace
Età: 51
Messaggi: 1,474
Mentioned: 715 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 3876 Post(s)
Madbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee BeatoMadbee Beato
Citazione:
Originalmente inviato da Tizlook Visualizza messaggio
e salendo dalla svizzera?!? ?!?
In val d'intelvi c'è pur sempre il muro di Ponna, 3,5 km davvero duri, con un finale devastante, forse l'hai fatto qualche volta.
Quando alla fine arrivi a Ponna Superiore (e inizi a chiederti chi sei e come ti chiami ), se decidi di salire verso il Tellero e non di scendere verso Laino, la strada diventa circa al 10% di pendenza e ti sembra di pedalare in pianura..

http://www.salite.ch/ponna1.asp
__________________
..una pianura mi può anche portare nel nulla più insignificante, una salita sempre e comunque mi porta in cima al mondo......

Ultima modifica di Madbee : 22-05-2017 alle ore 16:42:59
Madbee non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 23-05-2017, 11:01:55   #3824
foxmolder
Gregario
 
Data registrazione: Mar 2012
Località: Milano
Bici: si
Messaggi: 647
Mentioned: 80 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 312 Post(s)
foxmolder Luminosofoxmolder Luminosofoxmolder Luminosofoxmolder Luminosofoxmolder Luminosofoxmolder Luminoso
Buongiorno a tutti.

Grazie Ivan, @ibondio arrivo tardi, ma arrivo anche su strava.
9 colli spianati o spianato dai 9 colli?!?

Segue per chi ha voglia di leggere un breve racconto della gara.
Ho dato tutto quello che potevo dare e alla fine sono contento del mio risultato (frase di rito e di circostanza).
Potevo fare meglio, ma la sveglia era troppo presto, il tempo di merza, le strade bagnate, soprattutto le discese dove sono una schiappa e dopo aver visto qualche serio infortunio nelle prime due, ho tirato troppo i freni tanto che sulla terza discesa ho spiattellato il tubolesso posteriore, con una gran fumata e odore di bruciato, sembravo essere su una F1.

‘Conoscevo’ i primi 4 colli che ho affrontato in perfetta gestione senza strafare, ma andando del mio ritmo, sapendo che c’era l’incognita degli altri cinque o più colli, perché qualche colle o ‘colletto’ non viene nominato ma assicuro che c’è e se ne sente la presenza.
La gestione controllata è terminata non appena incontrato @marmoreancat (gran tempo anche per lui, bravo) a metà salita del quinto colle (Tiffi), dopo averlo salutato e scambiato due ma proprio due convenevoli, ho esalato l’ultimo respiro e arrivato in cima è iniziato il calvario.
Puntuale al 130 km si è spento il motore e alcuni chiari segnali me lo hanno fatto notare:
1. il “cuore ha cessato di battere”, anche sotto sforzo è stato costantemente sotto la media dei miei bpm
2. il “rilevatore di potenza” di conseguenza segnava sempre meno
Da quel momento è arrivata la gestione mentale, quella poca che mi è rimasta, per trascinarmi fino in cima alle salite per sperare di recuperare nelle discese e il problema che le due successive sono quelle più toste a mio parere (Perticara e Pugliano).
Lì in mezzo ad una mandria in transumanza mi sono trascinato avanti, approfittando di ogni scia, in una delle due salite (non ricordo quale) mi sono accodato al deretano molto più grosso del mio di una signora (chiudendo gli occhi però, perchè avrei potuto mollare!!!) e trascinandomi avanti.
Caro @ibondio il peso non conta in salita, pesava il doppio di me e non era tirata da nessuno, ma saliva come una libellula, un po’ come la storia del calabrone, ma poi in discesa l’ho persa subito e via andare a cercare altri qiuli.
In cima alle due salite, mi sono fermato ed ho ricordato il rimedio del @CHIAPPA, ovvero via di shot di cochine, che forse mi hanno un po’ svegliato il cuore giusto per arrivare al traguardo, in cui sono stato trainato da un omone dell’elettroforniture Sacchi, che mi ha ricordato il treno espresso, oltre che Gran Visir della Brianza che ci riporta a casa nel fine settimana.
Fortunatamente non ho incontrato il passaggio a livello di Arcore, altrimenti altro che tempo. Se non avessi visto su strava che eri da altra parte, avrei detto che potesse essere @ibondio in persona.

PS: all’interno del percorso ho visto cose che voi umani non potete immaginare.
• Un’infinità di borracce a terra durante la prima parte del percorso (oltre alle carte ma quelle lungo tutto il percorso);
• Molti portaborracce con annessa borraccia staccatesi dalle bici dei malcapitati;
• cambi spaccati e ruote in mano e madonne;
• un tizio “gracile” sulla seconda salita che procedeva con la bici, ma soprattutto con la parte sinistra della piega del manubrio in mano, spaccata a metà.
• gente che urlava di gioia per i crampi “ricevuti”, proprio su una delle delle salite per me "maledette" la signora col grosso deretano che mi ha quasi trascinato su, rivolgendosi a quelli che gli stavano dietro all'ennesimo urlo straziante ha esclamato ridendo “Non sono stata io!”
• e per finire, altrimenti non chiuderei il post, la scena più straziante, da me solo udita per fortuna, è stata all'inizio del Barbotto, ovvero quella di un ciclista alla mie spalle che appena passato il tappetino di inizio rilevazione tempo di scalata, “pfffffff” con botto allucinante che ha bucato la ruota.
Non potete immaginare il terrore nel volto di tutti, ma poi rendendosi conto che la ruota non era la tua, tutti a tirar dritto per arrancare sulle famose pendenze della salita fino al 18%!!!

PS numero due: molti uomini ai bordi delle strade a far minzione davanti ad occhi di ignare fanciulle e anch’io ne ho approfittato durante il primo tappo già molto prima della prima salita (Polenta) per far compagnia alla comitiva che era lì a far passare il tempo in modo “utile e divertente”.
La cosa che più mi ha stupito in questo frangente è stato che in un luogo aperto ai bordi della strada molto frequentata per poco non mettevo i piedi su una merza umana fresca.
Mi chiedo ma sono pure arrivati ad abbassarsi le brache per cagare davanti a tanti?!!?
Con questa immagine bucolica chiudo il mio resoconto, sperando di non aver annoiato qualcuno e giusto per ravvivare questa landa desolata, anche se vedo che nel vuichend ci avete dato dentro anche Voi, infami.


Citazione:
Originalmente inviato da ibondio Visualizza messaggio
Dimenticavo:

Complimentoni ai supereroi della 9Colli.
@marmoreancat @Leoncin0 @Tizlook @batstone79 @foxmolder (non ti ho visto su strava) @palix @Tapinaz @quelli che posso aver dimenticato
foxmolder non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 23-05-2017, 11:22:34   #3825
ibondio
Apprendista Scalatore
 
Data registrazione: Dec 2010
Località: Milano
Bici: Casati Espresso (il treno ... non il caffè)
Età: 48
Messaggi: 2,680
Mentioned: 888 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 4733 Post(s)
ibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beatoibondio Beato
Citazione:
Originalmente inviato da foxmolder Visualizza messaggio
Buongiorno a tutti.

Grazie Ivan, @ibondio arrivo tardi, ma arrivo anche su strava.
9 colli spianati o spianato dai 9 colli?!?

...
Con questa immagine bucolica chiudo il mio resoconto, sperando di non aver annoiato qualcuno e giusto per ravvivare questa landa desolata, anche se vedo che nel vuichend ci avete dato dentro anche Voi, infami.
Prima di tutto ti ringrazio per le tante citazioni, mi sono divertito a leggerti.
Ma dei 10000 partenti in quanti sono arrivati? Da quanto scrivi, ben pochi
Comunque complimentoni ancora per l'impresa!!!
ibondio non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 23-05-2017, 11:37:08   #3826
CHIAPPA
Apprendista Scalatore
 
Data registrazione: Jun 2008
Località: Milano e ▲ Lariano
Bici: Giant TCR Advanced SL ISP 2012
Età: 41
Messaggi: 2,141
Mentioned: 667 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 3957 Post(s)
CHIAPPA AngelicoCHIAPPA AngelicoCHIAPPA AngelicoCHIAPPA AngelicoCHIAPPA AngelicoCHIAPPA AngelicoCHIAPPA AngelicoCHIAPPA AngelicoCHIAPPA AngelicoCHIAPPA AngelicoCHIAPPA Angelico
Citazione:
Originalmente inviato da foxmolder Visualizza messaggio
Buongiorno a tutti.

Grazie Ivan, @ibondio arrivo tardi, ma arrivo anche su strava.
9 colli spianati o spianato dai 9 colli?!?

Segue per chi ha voglia di leggere un breve racconto della gara.
Ho dato tutto quello che potevo dare e alla fine sono contento del mio risultato (frase di rito e di circostanza).
Potevo fare meglio, ma la sveglia era troppo presto, il tempo di merza, le strade bagnate, soprattutto le discese dove sono una schiappa e dopo aver visto qualche serio infortunio nelle prime due, ho tirato troppo i freni tanto che sulla terza discesa ho spiattellato il tubolesso posteriore, con una gran fumata e odore di bruciato, sembravo essere su una F1.

‘Conoscevo’ i primi 4 colli che ho affrontato in perfetta gestione senza strafare, ma andando del mio ritmo, sapendo che c’era l’incognita degli altri cinque o più colli, perché qualche colle o ‘colletto’ non viene nominato ma assicuro che c’è e se ne sente la presenza.
La gestione controllata è terminata non appena incontrato @marmoreancat (gran tempo anche per lui, bravo) a metà salita del quinto colle (Tiffi), dopo averlo salutato e scambiato due ma proprio due convenevoli, ho esalato l’ultimo respiro e arrivato in cima è iniziato il calvario.
Puntuale al 130 km si è spento il motore e alcuni chiari segnali me lo hanno fatto notare:
1. il “cuore ha cessato di battere”, anche sotto sforzo è stato costantemente sotto la media dei miei bpm
2. il “rilevatore di potenza” di conseguenza segnava sempre meno
Da quel momento è arrivata la gestione mentale, quella poca che mi è rimasta, per trascinarmi fino in cima alle salite per sperare di recuperare nelle discese e il problema che le due successive sono quelle più toste a mio parere (Perticara e Pugliano).
Lì in mezzo ad una mandria in transumanza mi sono trascinato avanti, approfittando di ogni scia, in una delle due salite (non ricordo quale) mi sono accodato al deretano molto più grosso del mio di una signora (chiudendo gli occhi però, perchè avrei potuto mollare!!!) e trascinandomi avanti.
Caro @ibondio il peso non conta in salita, pesava il doppio di me e non era tirata da nessuno, ma saliva come una libellula, un po’ come la storia del calabrone, ma poi in discesa l’ho persa subito e via andare a cercare altri qiuli.
In cima alle due salite, mi sono fermato ed ho ricordato il rimedio del @CHIAPPA, ovvero via di shot di cochine, che forse mi hanno un po’ svegliato il cuore giusto per arrivare al traguardo, in cui sono stato trainato da un omone dell’elettroforniture Sacchi, che mi ha ricordato il treno espresso, oltre che Gran Visir della Brianza che ci riporta a casa nel fine settimana.
Fortunatamente non ho incontrato il passaggio a livello di Arcore, altrimenti altro che tempo. Se non avessi visto su strava che eri da altra parte, avrei detto che potesse essere @ibondio in persona.

PS: all’interno del percorso ho visto cose che voi umani non potete immaginare.
• Un’infinità di borracce a terra durante la prima parte del percorso (oltre alle carte ma quelle lungo tutto il percorso);
• Molti portaborracce con annessa borraccia staccatesi dalle bici dei malcapitati;
• cambi spaccati e ruote in mano e madonne;
• un tizio “gracile” sulla seconda salita che procedeva con la bici, ma soprattutto con la parte sinistra della piega del manubrio in mano, spaccata a metà.
• gente che urlava di gioia per i crampi “ricevuti”, proprio su una delle delle salite per me "maledette" la signora col grosso deretano che mi ha quasi trascinato su, rivolgendosi a quelli che gli stavano dietro all'ennesimo urlo straziante ha esclamato ridendo “Non sono stata io!”
• e per finire, altrimenti non chiuderei il post, la scena più straziante, da me solo udita per fortuna, è stata all'inizio del Barbotto, ovvero quella di un ciclista alla mie spalle che appena passato il tappetino di inizio rilevazione tempo di scalata, “pfffffff” con botto allucinante che ha bucato la ruota.
Non potete immaginare il terrore nel volto di tutti, ma poi rendendosi conto che la ruota non era la tua, tutti a tirar dritto per arrancare sulle famose pendenze della salita fino al 18%!!!

PS numero due: molti uomini ai bordi delle strade a far minzione davanti ad occhi di ignare fanciulle e anch’io ne ho approfittato durante il primo tappo già molto prima della prima salita (Polenta) per far compagnia alla comitiva che era lì a far passare il tempo in modo “utile e divertente”.
La cosa che più mi ha stupito in questo frangente è stato che in un luogo aperto ai bordi della strada molto frequentata per poco non mettevo i piedi su una merza umana fresca.
Mi chiedo ma sono pure arrivati ad abbassarsi le brache per cagare davanti a tanti?!!?
Con questa immagine bucolica chiudo il mio resoconto, sperando di non aver annoiato qualcuno e giusto per ravvivare questa landa desolata, anche se vedo che nel vuichend ci avete dato dentro anche Voi, infami.
E bravo il Paolino

Eh eh ... hai visto che ti sono stato utile anche io!!!!!
CHIAPPA è connesso ora  
Rispondi citando
Vecchio 23-05-2017, 11:46:17   #3827
TommYeah
Pignone
 
Data registrazione: Oct 2011
Località: Milano
Bici: BMC SLR01
Età: 30
Messaggi: 288
Mentioned: 64 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 195 Post(s)
TommYeah Distinto
Citazione:
Originalmente inviato da foxmolder Visualizza messaggio
Buongiorno a tutti.

Grazie Ivan, @ibondio arrivo tardi, ma arrivo anche su strava.
9 colli spianati o spianato dai 9 colli?!?

Segue per chi ha voglia di leggere un breve racconto della gara.
Ho dato tutto quello che potevo dare e alla fine sono contento del mio risultato (frase di rito e di circostanza).
...
Bravo Paolino, mi sposto su strava a vedere la tua gara. Potevi mettere qualche faccina però

Complimenti a tutti i 9collisti
__________________
TommYeah è connesso ora  
Rispondi citando
Vecchio 23-05-2017, 12:22:50   #3828
foxmolder
Gregario
 
Data registrazione: Mar 2012
Località: Milano
Bici: si
Messaggi: 647
Mentioned: 80 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 312 Post(s)
foxmolder Luminosofoxmolder Luminosofoxmolder Luminosofoxmolder Luminosofoxmolder Luminosofoxmolder Luminoso
Se ti interessa e per quanto ti possa interessare, ti giro le classifiche in excel appena scaricate!
Da quello che leggo, arrivati:
  • 5603 sul corto
  • 2306 sul lungo

Quindi 7909 in totale gli arrivati a destinazione su 12999 pettorali disponibili delle griglie competitive, ovvero 60,84% arrivati a destinazione.
Se perdo il lavoro, mi faccio assumere dalla facoltosa organizzazione della 9 colli.
Considera che probabilmente non tutti i pettorali sono partiti, per mille ragioni e non da ultimo la grossa bomba d'acqua che si è abbattuta sulla zona alle 2 di notte.
Pensa che ho preso sonno all'una di notte, dopo aver messo l'amata bici in balcone (tutta bella oliata), mi sveglio di soprassalto e corro ad aprire serranda, finestra e tende e a prendermi una bella lavata per tirare la bici in camera tutta bella bagnata.
Asciugatura rapida delle parti meccaniche e del PM e di nuovo sotto le coperte per cercare di dormire.
Alle 4 sveglia, avrò dormito si e no 2 ore al max e subito ho aperto il rituale delle ripetute in bagno, ma con sparo a salve.
Durante il percorso mi son cagato dalla paura di cagarmi addosso, per fortuna non è successo nulla, ma pensa quanti watt al kg ho perso
Uscito dall'albergo a Bellaria, pioveva ancora, ma le ultime gocce d'acqua si sono dissolte all'arrivo sulla griglia (la mia era quella degli sfigati, insieme a qualche altro amico del team De Rosa @batstone79 e Beppe e un altro che non conosco, bella corsa anche la loro).
Pensa che in griglia erano tutti incappottati ed ho fatto pure il gradasso, e me ne scuso, chiedendo a Beppe se fosse iscritto anche a qualche gara dolomitica
Io sembravo quasi un @PORFI in estivo, si sa mica se ha trovato la sella dell'anno scorso sul percoso !?!

Ma poi il tempo è stato perfetto per una fatica del genere, sole solo all'arrivo a Cesenatico.

Questo giusto per aggiungere altri punti Kop a quanto già dichiarato in precedenza, oltre al fatto di aver beccato sul percorso una marea di calabroni, zanzare e mosche tsè tsè che hanno frenato inesorabilmente la mia rincorsa al podio

Contento @TommYeah per la faccina
Grazie.


Citazione:
Originalmente inviato da ibondio Visualizza messaggio
Prima di tutto ti ringrazio per le tante citazioni, mi sono divertito a leggerti.
Ma dei 10000 partenti in quanti sono arrivati? Da quanto scrivi, ben pochi
Comunque complimentoni ancora per l'impresa!!!


Ultima modifica di foxmolder : 23-05-2017 alle ore 12:41:34
foxmolder non è connesso  
Rispondi citando
Rispondi



Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 17:11:34.


Powered by vBulletin®
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.
bdc-forum.it 2004-2016, tutti i diritti riservati.
Single Sign On provided by vBSSO