Contraffazione un po' di chiarezza - Pagina 3 - Bici da corsa | BDC-forum.it
Home | Forum | Mercatino | Training Camp | Foto | Ciclopedia | Links | Allenamento | Mountain Bike

Il sito di bici da corsa più discusso d'Italì

Torna indietro   Bici da corsa | BDC-forum.it > Tecnica > Negozi, online shops e altri temi BDC > Cina e dintorni

Cina e dintorni Info e opinioni sugli acquisti in oriente

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 25-01-2013, 13:44:29   #21
pietro1973
:angrymod:
 
Data registrazione: Apr 2011
Località: Granducato di Toscana
Bici: tutte rigorosamente nere
Età: 43
Messaggi: 3,728
Mentioned: 45 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 1723 Post(s)
pietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beato
Citazione:
Originalmente inviato da Teppistocle Visualizza messaggio
Come al solito lo stato non è in grado, o non ha convenienza, di arginare i fenomeni criminosi alla fonte e va a colpire il consumatore finale, certo è molto più facile andare a verbalizzare il tamarro di turno che si sente tanto figo a girare con la bici taroccata che andare a tirare i baffi alla tigre cinese per impedire che le sue fabbriche producano impunemente sotto gli occhi di tutti migliaia di falsi telai Cipollini e Pinarello che andranno ad infestare il mercato mondiale, la Cina tutela le sue fabbriche ed i suoi operai ma l'Italia non fa altrettanto con le proprie

la cina è uno stato estero con le sue leggi, anche se li' la contraffazione è cmq un reato, magari viene tollerata maggiormente venendo vista come ulteriore fonte di ricchezza economica. L'Italia non è che non vuole combattere il problema alla fonte ma non puo', pertanto non addossa tutta la colpa di questo sistema illecito al consumatore finale xche' ti avverte che nel nostro paese acquistare beni contraffatti è un reato penale e pertanto facendolo tu te ne assumi le tue responsabilita'. E' un concetto abbastanza semplice secondo me.

pietro1973 non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 25-01-2013, 13:48:59   #22
Deciso
Apprendista Cronoman
 
Data registrazione: Sep 2005
Località: Montorsoli (FI)
Bici: Pinarello Dogma BoB + Argon 18 Pro
Età: 52
Messaggi: 3,456
Mentioned: 8 Post(s)
Tagged: 1 Thread(s)
Quoted: 529 Post(s)
Deciso Orgoglio del ForumDeciso Orgoglio del ForumDeciso Orgoglio del ForumDeciso Orgoglio del ForumDeciso Orgoglio del ForumDeciso Orgoglio del ForumDeciso Orgoglio del ForumDeciso Orgoglio del ForumDeciso Orgoglio del ForumDeciso Orgoglio del ForumDeciso Orgoglio del Forum
Citazione:
Originalmente inviato da pietro1973 Visualizza messaggio
la cina è uno stato estero con le sue leggi, anche se li' la contraffazione è cmq un reato, magari viene tollerata maggiormente venendo vista come ulteriore fonte di ricchezza economica. L'Italia non è che non vuole combattere il problema alla fonte ma non puo', pertanto non addossa tutta la colpa di questo sistema illecito al consumatore finale xche' ti avverte che nel nostro paese acquistare beni contraffatti è un reato penale e pertanto facendolo tu te ne assumi le tue responsabilita'. E' un concetto abbastanza semplice secondo me.
Concordo, è sempre colpa dei controllori...

E così si continua a fare i furbi.

La parola educazione civica dice niente?
__________________
saluti
Deciso non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 25-01-2013, 13:52:23   #23
DeivSaiborg
Apprendista Cronoman
 
Data registrazione: Jul 2011
Località: Melbourne, Australia
Bici: Bianchi Sempre Veloce; Bianchi Pista Steel, Felt TK3
Messaggi: 869
Mentioned: 74 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 1201 Post(s)
DeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo Subito
Se uno si compra un telaio Chinarello secondo me il reato lo commette lo stesso (lo dico a naso e senza aver consultato una raccolta giurisprudenziale, in questa od altre materie, per 7 anni).

Motivo secondo me e' questo: il design di un telaio e' coperto da brevetto, per cui chi lo copia e lo riproduce anche senza metterci gli adesivi, con verniciatura diversa dalla Pinarello, o addirittura lasciandolo grezzo viola il brevetto / copywright, dunque produce un bene contraffatto e chi lo compra, anche se arriva senza alcuna pretesa di essere originale, potrebbe commettere il reato di cui sopra.

Sempre a spanne, eh? Su questa non sono affatto sicuro, volevo piu' che altro buttarla li' e vedere se c'era qualche altro leguleio con la materia piu' fresca di quanto ce l'abbia ora io.
DeivSaiborg non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 25-01-2013, 13:52:38   #24
turbotre
Pignone
 
Data registrazione: May 2010
Località: Battipaglia
Bici: Frw Potrero hills / Scott Sportster P6
Età: 44
Messaggi: 234
Mentioned: 3 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 75 Post(s)
turbotre Luminosoturbotre Luminosoturbotre Luminosoturbotre Luminosoturbotre Luminoso
Oggi è molto difficile acquistare online in sicurezza, sulla baya ho acqustato un faretto per bici, il venditore registrato in germania scrive che il prodotto si trova in germania, mi arriva il pacco era stato spedito da Hong kong, bisogna stare veramente attendi, a volte veramente si può finire nei guai in buona fede, ma il caso attual è diverso comprare qualcosa che palesemente non è originale, la legge parla chiaro, non credo che chi voglia acqustare un telaio o quantaltro di un brand famoso (quindi Costoso), si rivolga al cinese di turno, ma ad un negozio ufficiale, se non altro per toccare con mano il prodotto, chi lo compra online dal cinese di turno lo fa in modo consapevole, sapendo sicuramente di acquistare un prodotto contraffatto, arrecando danni economici e di immagine alle aziende italiane, perciò è giusto che siano puniti a norma di legge.
__________________

Coraggio mancano solo........2000 km all'arrivo
turbotre non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 25-01-2013, 13:57:49   #25
turbotre
Pignone
 
Data registrazione: May 2010
Località: Battipaglia
Bici: Frw Potrero hills / Scott Sportster P6
Età: 44
Messaggi: 234
Mentioned: 3 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 75 Post(s)
turbotre Luminosoturbotre Luminosoturbotre Luminosoturbotre Luminosoturbotre Luminoso
Citazione:
Originalmente inviato da DeivSaiborg Visualizza messaggio
Se uno si compra un telaio Chinarello secondo me il reato lo commette lo stesso (lo dico a naso e senza aver consultato una raccolta giurisprudenziale, in questa od altre materie, per 7 anni).

Motivo secondo me e' questo: il design di un telaio e' coperto da brevetto, per cui chi lo copia e lo riproduce anche senza metterci gli adesivi, con verniciatura diversa dalla Pinarello, o addirittura lasciandolo grezzo viola il brevetto / copywright, dunque produce un bene contraffatto e chi lo compra, anche se arriva senza alcuna pretesa di essere originale, potrebbe commettere il reato di cui sopra.

Sempre a spanne, eh? Su questa non sono affatto sicuro, volevo piu' che altro buttarla li' e vedere se c'era qualche altro leguleio con la materia piu' fresca di quanto ce l'abbia ora io.
Certo se il brevetto è depositato, ma solitamente i contraffatti, non riprendono tutte le caratteristiche del brevetto depositato, ma solo alcune quindi vendendo senza marchio e mancando alcune caratteristiche del brevetto depositato, riescono a cavarsela, ma proprio per la ragione descritta sopra, quanto conviene in termini di SICUREZZA acquistare un telaio o quant'altro contraffatto?............... giriamoci pure intorno ma l'oggetto non sarà mai uguale all'originale in todo.
__________________

Coraggio mancano solo........2000 km all'arrivo
turbotre non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 25-01-2013, 14:12:08   #26
DeivSaiborg
Apprendista Cronoman
 
Data registrazione: Jul 2011
Località: Melbourne, Australia
Bici: Bianchi Sempre Veloce; Bianchi Pista Steel, Felt TK3
Messaggi: 869
Mentioned: 74 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 1201 Post(s)
DeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo Subito
Oh questo senz'altro no - non saranno mai uguali. Ma se gli elementi in comune sono a sufficienza - pensa anche solo il carro ondulato del Dogma ...

Solo una cosa: se uno compra uno di questi oggetti contraffatti a mezzo asta pura (che non include dunque un prezzo compralo subito palesemente irrisorio) ed il prezzo alla fine rimane basso, non si configura alcun reato. Infatti l'unico elemento che dovrebbe mettere il compratore sul chi-va-la' (il prezzo, appunto) potrebbe esser rimasto basso per via di un'asta fortunata / sfortunata (a seconda dei punti di vista).

La mera provenienza da paesi noti per il traffico di merce contraffatta (es. Cina) non sarebbe sufficiente.

Uno potrebbe sempre dire: ah si' e' una replica? E io nemmeno me ne ero accorto, e' fatta proprio bene ... ed io che avevo pensato di aver fatto un affare.
DeivSaiborg non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 25-01-2013, 14:26:53   #27
turbotre
Pignone
 
Data registrazione: May 2010
Località: Battipaglia
Bici: Frw Potrero hills / Scott Sportster P6
Età: 44
Messaggi: 234
Mentioned: 3 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 75 Post(s)
turbotre Luminosoturbotre Luminosoturbotre Luminosoturbotre Luminosoturbotre Luminoso
Citazione:
Originalmente inviato da DeivSaiborg Visualizza messaggio
Oh questo senz'altro no - non saranno mai uguali. Ma se gli elementi in comune sono a sufficienza - pensa anche solo il carro ondulato del Dogma ...

Solo una cosa: se uno compra uno di questi oggetti contraffatti a mezzo asta pura (che non include dunque un prezzo compralo subito palesemente irrisorio) ed il prezzo alla fine rimane basso, non si configura alcun reato. Infatti l'unico elemento che dovrebbe mettere il compratore sul chi-va-la' (il prezzo, appunto) potrebbe esser rimasto basso per via di un'asta fortunata / sfortunata (a seconda dei punti di vista).

La mera provenienza da paesi noti per il traffico di merce contraffatta (es. Cina) non sarebbe sufficiente.

Uno potrebbe sempre dire: ah si' e' una replica? E io nemmeno me ne ero accorto, e' fatta proprio bene ... ed io che avevo pensato di aver fatto un affare.
Forse non è chiaro il reato non è il prezzo basso, ma l'articolo contraffatto, il prezzo basso è uno degli elementi e non solo, che induce chi controlla, ad effettuare maggiori accertamenti, se trovi chi te lo vende, per paradosso pui anche comprare un dogma completo a 100 euro, sicuramente il prezzo desta perplessità in chi effettua i controlli, se poi viene accertato che il prodotto è originale la documentazione è in regola, non c'è motivo di preoccuparsi.
__________________

Coraggio mancano solo........2000 km all'arrivo
turbotre non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 25-01-2013, 14:31:56   #28
pietro1973
:angrymod:
 
Data registrazione: Apr 2011
Località: Granducato di Toscana
Bici: tutte rigorosamente nere
Età: 43
Messaggi: 3,728
Mentioned: 45 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 1723 Post(s)
pietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beato
Citazione:
Originalmente inviato da DeivSaiborg Visualizza messaggio
Oh questo senz'altro no - non saranno mai uguali. Ma se gli elementi in comune sono a sufficienza - pensa anche solo il carro ondulato del Dogma ....

hai ragione anche in questo caso, ovvero se ha degli elementi comuni e tipici dell'originale si prefigura il reato di contraffazione.

Stesso discorso x il "chinarello" è un marchio simile tale da trarre in inganno il consumatore finale.
pietro1973 non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 26-01-2013, 00:56:57   #29
DeivSaiborg
Apprendista Cronoman
 
Data registrazione: Jul 2011
Località: Melbourne, Australia
Bici: Bianchi Sempre Veloce; Bianchi Pista Steel, Felt TK3
Messaggi: 869
Mentioned: 74 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 1201 Post(s)
DeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo SubitoDeivSaiborg Santo Subito
Citazione:
Originalmente inviato da turbotre Visualizza messaggio
Forse non è chiaro il reato non è il prezzo basso, ma l'articolo contraffatto, il prezzo basso è uno degli elementi e non solo, che induce chi controlla, ad effettuare maggiori accertamenti, se trovi chi te lo vende, per paradosso pui anche comprare un dogma completo a 100 euro, sicuramente il prezzo desta perplessità in chi effettua i controlli, se poi viene accertato che il prodotto è originale la documentazione è in regola, non c'è motivo di preoccuparsi.
sí ma il reato lo commetti nel momento in cui potevi accorgerti e non lo hai fatto ... Se ordini per corrispondenza (online) non è che puoi sapere che non ti arriveranno i documenti. Vinci un'asta, quando il pacco arriva ti accorgi dell'inghippo e non c'è reato.

Riflettevo su quanto detto sin qui, e, in parte contraddicendomi, penso che se la replica non è "completa" (per esempio il telaio è venduto grezzo) e nell'aanuncio non c'è menzione del nome della casa "copiata" un'altra difesa da un punto di vista legale sarebbe il fatto di non aver riconosciuto gli elementi in comune con un telaio di un'altro produttore. Mica uno è costretto a conoscere tutti i telai del mondo. Ovvio che la condotta illecita del produttore / copiatore rimarrebbe, ma questo è un altro discorso.
DeivSaiborg non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Vecchio 26-01-2013, 09:48:23   #30
pietro1973
:angrymod:
 
Data registrazione: Apr 2011
Località: Granducato di Toscana
Bici: tutte rigorosamente nere
Età: 43
Messaggi: 3,728
Mentioned: 45 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 1723 Post(s)
pietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beato
Citazione:
Originalmente inviato da DeivSaiborg Visualizza messaggio
sí ma il reato lo commetti nel momento in cui potevi accorgerti e non lo hai fatto ... Se ordini per corrispondenza (online) non è che puoi sapere che non ti arriveranno i documenti. Vinci un'asta, quando il pacco arriva ti accorgi dell'inghippo e non c'è reato.

Riflettevo su quanto detto sin qui, e, in parte contraddicendomi, penso che se la replica non è "completa" (per esempio il telaio è venduto grezzo) e nell'aanuncio non c'è menzione del nome della casa "copiata" un'altra difesa da un punto di vista legale sarebbe il fatto di non aver riconosciuto gli elementi in comune con un telaio di un'altro produttore. Mica uno è costretto a conoscere tutti i telai del mondo. Ovvio che la condotta illecita del produttore / copiatore rimarrebbe, ma questo è un altro discorso.

Esatto in questo caso i reati sono da ascrivere esclusivamente all'importatore/produttore/commerciante.

pietro1973 non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
Rispondi



Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:34:05.


Powered by vBulletin®
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.
bdc-forum.it 2004-2016, tutti i diritti riservati.
Single Sign On provided by vBSSO