Freni a disco: pregi e difetti - Pagina 420 - Bici da corsa | BDC-forum.it
Home | Forum | Mercatino | Training Camp | Foto | Ciclopedia | Links | Allenamento | Mountain Bike

Il sito di bici da corsa più discusso d'Italì

Torna indietro   Bici da corsa | BDC-forum.it > Tecnica > Abbigliamento e altre parti

Abbigliamento e altre parti Abbigliamento, forcelle, gruppi e quant'altro.
Sezione sponsorizzata da All4Cycling.com

Discussione chiusa
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 12-01-2017, 00:38:29   #4191
samucozza
Gregario
 
Data registrazione: Apr 2015
Località: Neuchâtel
Bici: BMC Roadmachine 01 Ultegra Di2
Messaggi: 617
Mentioned: 8 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 396 Post(s)
samucozza Stellaresamucozza Stellaresamucozza Stellaresamucozza Stellaresamucozza Stellaresamucozza Stellaresamucozza Stellaresamucozza Stellare
Citazione:
Originalmente inviato da bicimix Visualizza messaggio
Non secondo me secondo quelle che sostiene pinarello ...infatti è quantomeno singolare che non è prevista in versione disco e non adotta nemmeno il dual pivot con due punti di attacco sul telaio ...
Il mio commento ironico nasceva dal fatto che tu hai preso la nuova F10 per dire che si tratta di un esempio che mostra chiaramente la volontà delle case di investire sui caliper e di non credere al mercato dei dischi.
Però se si analizza meglio il modello in questione, come tra l'altro sottolinei anche tu in seguito, si noterà che propone altre soluzioni particolari e un po' in contrasto con l'evoluzione del mercato, come appunto l'assenza dei due punti di ancoraggio per il freno.

Citazione:
Originalmente inviato da quarantennelibero Visualizza messaggio
E pensa che quei poverini della Sky dovranno scendere dal Galibier con le mani intirizzite giocandosi il Tour con dei brutti sporchi e non funzionanti caliper... Vedo già un attacco di quelli della Cannondale...
Oppure potranno decidere di affrontarlo con il vecchio modello F8 Disk; così in caso di sconfitta non potranno dire che chi ha i dischi è avvantaggiato
Abbigliamento su Chain Reaction Cycles | Abbigliamento da ciclismo su Amazon


samucozza non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse
Vecchio 12-01-2017, 11:27:43   #4192
sheik yerbouti
Apprendista Cronoman
 
Data registrazione: Dec 2013
Bici: disc
Messaggi: 3,596
Mentioned: 36 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 2540 Post(s)
sheik yerbouti Angelicosheik yerbouti Angelicosheik yerbouti Angelicosheik yerbouti Angelicosheik yerbouti Angelicosheik yerbouti Angelicosheik yerbouti Angelicosheik yerbouti Angelicosheik yerbouti Angelicosheik yerbouti Angelicosheik yerbouti Angelico
a questo punto vi dico che qui le strade sono tutte ghiacciate
__________________
insisti e persisti, raggiungi e conquisti
sheik yerbouti non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse
Vecchio 12-01-2017, 15:06:55   #4193
bicimix
Ammiraglia
 
Data registrazione: Aug 2009
Località: ABRUZZO sulla costa adriatica!
Bici: Bike of the year award 2015!!!
Età: 44
Messaggi: 16,509
Mentioned: 170 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 5734 Post(s)
bicimix Beatobicimix Beatobicimix Beatobicimix Beatobicimix Beatobicimix Beatobicimix Beatobicimix Beatobicimix Beatobicimix Beatobicimix Beato
Freni a disco: pregi e difetti

Citazione:
Originalmente inviato da samucozza Visualizza messaggio
Il mio commento ironico nasceva dal fatto che tu hai preso la nuova F10 per dire che si tratta di un esempio che mostra chiaramente la volontà delle case di investire sui caliper e di non credere al mercato dei dischi.
Però se si analizza meglio il modello in questione, come tra l'altro sottolinei anche tu in seguito, si noterà che propone altre soluzioni particolari e un po' in contrasto con l'evoluzione del mercato, come appunto l'assenza dei due punti di ancoraggio per il freno.



Oppure potranno decidere di affrontarlo con il vecchio modello F8 Disk; così in caso di sconfitta non potranno dire che chi ha i dischi è avvantaggiato


Io ho preso ad esempio f10 come punto da ponderare ...mai pensato di voler dire che questo dava il la al fatto che il disco sulle bdc è una innovazione già morta !!!
__________________
"Quand’ero malato non volevo morire. Quando corro non voglio perdere. Morire e perdere sono la stessa cosa." L.A. "la salita è per uomini felici" A.C.
bicimix non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse
Vecchio 12-01-2017, 15:08:28   #4194
lele57
Apprendista Passista
 
Data registrazione: Mar 2007
Località: bassa modenese
Messaggi: 1,135
Mentioned: 17 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 391 Post(s)
lele57 Splendidolele57 Splendidolele57 Splendidolele57 Splendidolele57 Splendidolele57 Splendidolele57 Splendidolele57 Splendidolele57 Splendidolele57 Splendidolele57 Splendido
Letto un'articolo in cui è scritto che i modelli Colnago a disco saranno aggiornati a PP 12 e flat mount.
lele57 non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse
Vecchio 12-01-2017, 15:30:37   #4195
MIKBELL
Novellino
 
Data registrazione: Nov 2016
Bici: CANNONDALE CAAD12
Messaggi: 25
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 27 Post(s)
MIKBELL Molto BuonoMIKBELL Molto Buono
MI sembra che i marchi italiani spingano meno sul disco

bianchi ha presnetato xr4 solo caliper , specialissima solo caliper etc

pinarellio f10 solo caliper

colnago che era stata la pioniera , sul suo sito fa vedere solo le bici caliper
( poi andando a vedere i modelli si vede che ci sono anche i dischi )

wilier : quasi tutte solo caliper

etc etc

gli americani ( cannondale e speclalized ) e i tedeschi spingono sui dischi

i francesi no : look quasi tutte solo caliper ,
lapierre : molte solo caliper

trek 8per la verita americana) ha modelli quasi tutti caliper ( tranne domane che è endurance )

quindi tutta sta corsa ai dishi la fanno i marchi commerciali americani e quelli tedeschi ( li hanno senso )

ma i marchi storici e di classe stanno con un piede qui ed uno la senza dare enfasi a nessuno dei due sistemi

giant il piu grande produttore di bici spinge i dischi , ma giant come merida sono marchi commerciali ( buoni , ottimi ma commericiali come dire ford )

le grandi marche di biciclette sono ancora tradizionalmente a caliper

bmc che è una marca seria fa due linee ben distinte : dischi sulla endurance e solo caliper per la serie race

percio ( secondo me ) chi insegue maggiormente i dischi sono le marche piu

"facilone e di massa " ; secondo me

tra anni mi sa che poi dovranno fare marcia indietro ( e ci sarà da ridere )
MIKBELL non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse
Vecchio 12-01-2017, 15:49:22   #4196
corridore1
Pedivella
 
Data registrazione: Oct 2016
Bici: poche
Messaggi: 324
Mentioned: 7 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 259 Post(s)
corridore1 Luminosocorridore1 Luminosocorridore1 Luminosocorridore1 Luminosocorridore1 Luminosocorridore1 Luminoso
ed intanto la Sram che fa assistenza neutra alle squdre è quella che sta ponendo i problemi seri nell'utilizzo dei dischi su strada.
Mettiamolo così, Sram pondera e lavora con cognizione di causa, Campagnolo tradizionalista tirerà fuori i dischi solo quando ci sarà da farlo per forza maggiore, Shimano fa il mercato visto che è anche sponsor di gare professionistiche, crea spesso a cavolo per fare cassa e caos fra gli utilizzatori (lo fanno tutti ma loro di più) e gli altri devono adeguarsi.
In tutto questo mi viene una riflessione, nella MTB ed ancora più nel cross gli utilizzatori sono più consci e riflessivi, valutano molto se una novità può servire o meno a differenza di chi fa strada che ha un sentimento compulsivo legato molto a cosa facciano i professionisti.
corridore1 non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse
Vecchio 12-01-2017, 16:20:13   #4197
dave_and_roll
Apprendista Passista
 
Data registrazione: Sep 2009
Località: Nowhere
Bici: Giant TCR Advanced Pro Disc 2017...finalmente
Messaggi: 931
Mentioned: 71 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 558 Post(s)
dave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelico
Citazione:
Originalmente inviato da MIKBELL Visualizza messaggio
MI sembra che i marchi italiani spingano meno sul disco

bianchi ha presnetato xr4 solo caliper , specialissima solo caliper etc

pinarellio f10 solo caliper

colnago che era stata la pioniera , sul suo sito fa vedere solo le bici caliper
( poi andando a vedere i modelli si vede che ci sono anche i dischi )

wilier : quasi tutte solo caliper

etc etc

gli americani ( cannondale e speclalized ) e i tedeschi spingono sui dischi

i francesi no : look quasi tutte solo caliper ,
lapierre : molte solo caliper

trek 8per la verita americana) ha modelli quasi tutti caliper ( tranne domane che è endurance )

quindi tutta sta corsa ai dishi la fanno i marchi commerciali americani e quelli tedeschi ( li hanno senso )

ma i marchi storici e di classe stanno con un piede qui ed uno la senza dare enfasi a nessuno dei due sistemi

giant il piu grande produttore di bici spinge i dischi , ma giant come merida sono marchi commerciali ( buoni , ottimi ma commericiali come dire ford )

le grandi marche di biciclette sono ancora tradizionalmente a caliper

bmc che è una marca seria fa due linee ben distinte : dischi sulla endurance e solo caliper per la serie race

percio ( secondo me ) chi insegue maggiormente i dischi sono le marche piu

"facilone e di massa " ; secondo me

tra anni mi sa che poi dovranno fare marcia indietro ( e ci sarà da ridere )
marchi storici e di classe, grandi marche...cosa avrebbe DI CLASSE una Pinarello che non ha Specialized? o una Giant? o una Orbea? o una Canyon? e perché sarebbe una GRANDE MARCA rispetto alle altre (ho fatto nomi a caso)? sullo storico siamo d'accordo, ma il resto proprio no. chiuso OT.
secondo me cmq è giusto dare una scelta. e ponderare le scelte sul fatto che noi NON siamo professionisti...quello è un altro mondo. poi uno è libero di prendere la bdc disc perché ce l'ha tizio o caio o non prenderla perché il meccanico della squadra Y ha detto che ci si mettono 32 secondi in più a fare il cambio ruota.

Ultima modifica di dave_and_roll : 12-01-2017 alle ore 16:25:53
dave_and_roll non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse
Vecchio 12-01-2017, 16:26:24   #4198
pietro1973
:angrymod:
 
Data registrazione: Apr 2011
Località: Granducato di Toscana
Bici: tutte rigorosamente nere
Età: 43
Messaggi: 3,738
Mentioned: 45 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 1728 Post(s)
pietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beatopietro1973 Beato
Citazione:
Originalmente inviato da corridore1 Visualizza messaggio
ed intanto la Sram che fa assistenza neutra alle squdre è quella che sta ponendo i problemi seri nell'utilizzo dei dischi su strada.
Mettiamolo così, Sram pondera e lavora con cognizione di causa, Campagnolo tradizionalista tirerà fuori i dischi solo quando ci sarà da farlo per forza maggiore, Shimano fa il mercato visto che è anche sponsor di gare professionistiche, crea spesso a cavolo per fare cassa e caos fra gli utilizzatori (lo fanno tutti ma loro di più) e gli altri devono adeguarsi.
In tutto questo mi viene una riflessione, nella MTB ed ancora più nel cross gli utilizzatori sono più consci e riflessivi, valutano molto se una novità può servire o meno a differenza di chi fa strada che ha un sentimento compulsivo legato molto a cosa facciano i professionisti.
infatti x questo nella mtb come nel cross il passaggio ai dischi e' stato piu' repentino.

cmq, a parte la battuta, gli utenti della strada sono piu' soggetti all'effetto emulazione xche' lo sport prof da strada e' piu' pubblicizzato e piu' trasmesso dalle TV pertanto ha un bacino d'utenza maggiore rispetto al cross o alla mtb, secondo me.
pietro1973 non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse
Vecchio 12-01-2017, 16:30:36   #4199
dave_and_roll
Apprendista Passista
 
Data registrazione: Sep 2009
Località: Nowhere
Bici: Giant TCR Advanced Pro Disc 2017...finalmente
Messaggi: 931
Mentioned: 71 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 558 Post(s)
dave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelicodave_and_roll Angelico
Citazione:
Originalmente inviato da corridore1 Visualizza messaggio
In tutto questo mi viene una riflessione, nella MTB ed ancora più nel cross gli utilizzatori sono più consci e riflessivi, valutano molto se una novità può servire o meno a differenza di chi fa strada che ha un sentimento compulsivo legato molto a cosa facciano i professionisti.
nel cross non lo so. ma nella mtb sei completamente fuori strada...vai di là (mtb forum) a leggere le infinite discussioni su monocorona, corona doppia, 12 velocità, 29" o 27.5", reggi telescopico etc etc etc, con Schuter che fa questo, Absalon col reggi telescopico, Fontana che fa cosà...sono compulsivi esattamente come gli stradisti. o meglio la percentuale di fanatici ultras è la stessa
dave_and_roll non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse
Vecchio 12-01-2017, 16:37:04   #4200
Gamba_tri
Passista
 
Data registrazione: Mar 2005
Località: Genova
Bici: Barco Spirit-Xcr - Cannondale Synapse carbon
Età: 40
Messaggi: 4,764
Mentioned: 40 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 1814 Post(s)
Gamba_tri AngelicoGamba_tri AngelicoGamba_tri AngelicoGamba_tri AngelicoGamba_tri AngelicoGamba_tri AngelicoGamba_tri AngelicoGamba_tri AngelicoGamba_tri AngelicoGamba_tri AngelicoGamba_tri Angelico
Citazione:
Originalmente inviato da pietro1973 Visualizza messaggio
infatti x questo nella mtb come nel cross il passaggio ai dischi e' stato piu' repentino.

cmq, a parte la battuta, gli utenti della strada sono piu' soggetti all'effetto emulazione xche' lo sport prof da strada e' piu' pubblicizzato e piu' trasmesso dalle TV pertanto ha un bacino d'utenza maggiore rispetto al cross o alla mtb, secondo me.
Anche secondo me. Poi continuamo a dimenticare che il mondo è un po' più grande dell'Italia e del negozio sottocasa. In USA fa da traino un movimento come il gravel, in Australia più il Triathlon che la strada, in Belgio il ciclocross, in UK fino a pochi anni fa si campava di sole cronometro e non di corsa su strad, etc. Nessuno di noi ha una visione globale, solo i costruttori la hanno e neanche tutti si collocano su tutti i mercati, solo i più grandi hanno una gamma completa.

Gamba_tri non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse
Discussione chiusa



Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 02:14:33.


Powered by vBulletin®
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.
bdc-forum.it 2004-2016, tutti i diritti riservati.
Single Sign On provided by vBSSO