Gran Premio Selca - Bici da corsa | BDC-forum.it
Home | Forum | Mercatino | Training Camp | Foto | Ciclopedia | Links | Allenamento | Mountain Bike

Il sito di bici da corsa più discusso d'Italì

Torna indietro   Bici da corsa | BDC-forum.it > Tecnica > Crono e ciclocross

Crono e ciclocross La sezione per gli amanti di aria e terra

 
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Prev Messaggio precedente   Nuovo messaggio Next
Vecchio 11-01-2017, 14:41:11   #9
gabr74
Pedivella
 
Data registrazione: Oct 2014
Località: Torino
Bici: Trek + Decathlon SuperSport
Messaggi: 499
Mentioned: 6 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 402 Post(s)
gabr74 Luminosogabr74 Luminosogabr74 Luminosogabr74 Luminosogabr74 Luminoso
Citazione:
Originalmente inviato da pragmatico Visualizza messaggio
Metto anche il mio parere da neo crossista, io quando son partito nel 2014, con l'idea di provare a fare cross, l'ho fatto partendo dal presupposto di farlo con la bici giusta, cioè un cross, poi di conseguenza, mi sono adattato allo stile di guida, provando a guidare su terreni poco stabili con le gomme strette e poco alla volta ho cercato di ottimizzare un pò il tutto; ho capito che le curve devono essere pennellate, impostandole prima, facendo scorrere il più possibile la bici e dosando la giusta forza di frenata (la mia bici ha i pattini); per i tratti dritti ovviamente, il peso del mezzo la fa da padrone, perchè una bici con ruote leggere è facile rilanciare, portare a spalle e via dicendo, per ultimo ma molto importanti ci sono le coperture, perchè fatte un pò di gare con il classico copertonico latticizzato e poi passato al tubolare nella stagione successiva, mi son reso conto di quanto sia molto più affidabile e performante quest'ultimo. Ecco, la gomma, la parte che va a contatto con il terreno, quella ti fa stare in equilibrio in ogni curva e quindi più larga é e più ti aiuta in molti contesti, sopratutto dove ci vuole aderenza e comfort, per cui quella da mtb ovviamente è il massimo; in alcuni percorsi la gomma larga penalizza, per via del peso e dei rilanci, però in sostanza aiuta, se no in gare ufficiali non vieterebbero larghezze superiore ai 33 mm.
Per il discorso della mtb e della sua guida sui percorsi cx, non saprei, perchè non ho mai provato, ma su certi percorsi aiuta molto, per via delle sopracitate gomme e della presa del manubrio molto larga.

A tutto questo, ovviamente, si inserisce alla base di tutto la gamba, perchè senza quella è tutta aria fritta....
Che tubolare hai? ... su che cerchio?
... chiedo perchè ho già l'idea di farmi un set di ruote dedicate al ciclocross... sto raccogliendo info...

Attenzione che le MTB moderne sono leggerissime, partendo dal presupposto che per il CX ci va montata la forcella rigida:
- i telai 2017 pesano 850g (Scott 2017 850g, Canyon 2017 800g...)
- le ruote (da 800-1000E) stanno a 1400g
- le gomme da 2" a 500g (parlo della versione lite... mentre per scendere a bomba dai sentieri XC ci vanno le rinforzate...)
- il crankset Next SL pesa 430g (e costano 400E... non tantissimo dunque...)
- il manubrio da 60cm in carbonio meno di 150g...
gabr74 non è connesso  
Cerca o inserisci un punto di interesse Rispondi citando
 



Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 04:08:08.


Powered by vBulletin®
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.
bdc-forum.it 2004-2016, tutti i diritti riservati.
Single Sign On provided by vBSSO