gomme larghe e scorrevoli - Bici da corsa | BDC-forum.it
MAG | FORUM | MERCATINO | TRAINING CAMP | FOTO | ALLENAMENTO | MTB | SCATTO FISSO


Torna indietro   Bici da corsa | BDC-forum.it > Gare > Randonnées ed Ultracycling

Randonnées ed Ultracycling Per gli amanti delle grandi distanze

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 09-10-2017, 14:51:18   #1
rockarolla
Pignone
 
Data registrazione: Jul 2014
Bici: bdc nera e rossa in acciaio; monstercross rossa e nera in acciaio; mtb front cattiva nera in acciaio
Messaggi: 106
Mentioned: 3 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 57 Post(s)
rockarolla Molto Buonorockarolla Molto Buono
gomme larghe e scorrevoli

Ciao a tutti,
apro qui questo thread immaginando di trovarvi più conoscenze riguardo a ciò che sto cercando che non nella sezione "tecnicamente" corretta (Tecnica-Ruote).

Dunque, innanzitutto premetto che sono un amante dell'acciaio, ma non un retro-fissato. Al momento su strada uso un telaio di fine anni '80, tubazioni Columbus SL, montato con componenti moderni e affidabili (Dura-Ace 7800 completa, guarnitura Rotor, ruote assemblate CXP10/Ultegra/DT 1,8-1,6 36h, GP4000 28mm, manubrio Nitto B135, forca carbon). E' un ottimo mezzo, ma recentemente ho scovato un telaio Urago (stando a Google, trattasi di piccolo e sottovalutato produttore francese della vecchia scuola) della giusta taglia con tubazioni Reynolds 531, dal peso paragonabile al mio attuale ma con passaggio ruote ben più ampio (38-40mm), occhielli vari, e forca con molto più rake. Visto che lo comprerei per un tozzo di pane, ovviamente è scattata la scimmia.

L'idea è quella di montarlo con la stessa filosofia dell'"ammiraglia", ovvero utilizzando tecnologie moderne dove ritengo portino vantaggi tangibili (s.s. a-head, bb a calotte esterne, trasmissione STI 10v) e vecchie dove non serve o sono obbligato (ad es. freni Mafac Racer, manubrio sempre Nitto b135...) e un occhio al peso e l'altro ad affidabilità e comodità: stem e sella/reggisella leggeri, ma ruote assemblate a 32 o 36 raggi, guarnitura leggera ma parafanghi e borsa ant., etc...

L'uso che ne farei è riservato alle uscite lunghe e ai giri di più giorni: non ho mai partecipato ad una randonnee ma faccio spesso uscite di 180-230km, o giri di più giorni in stile minimalista (hotel panchina) con chilometraggi di 4-500km. Inoltre potrebbe funzionare bene anche come gravel-bike, mezzo che ho avuto in passato e di cui sento la mancanza.

Ora, dopo aver risolto i problemi di standard incompatibili (bb fracese, cannotto da 25mm, forcellino cambio senza dentino, mancanza fori portaborracce) grazie alla mia esperienza di meccanico e a quella di saldatore di un amico, mi rimane un solo, grosso problema: LE GOMME!!!

Visto che il telaio lo permette, vorrei montare gomme da almeno 35mm, evitando però putrelle tipo Schwalbe Marathon: vorrei piuttosto qualcosa di leggero, comodo e scorrevole.
Mi pare di capire che il top in questo ambito sono le Compass, ma non sono di facilissima reperibilità e costano un occhio (cadauna). Di alternative ne ho trovate (Soma, Grand Bois, Panaracer GravelKing slick), ma, a parte che sono comunque piuttosto care, non riesco a trovare siti europei che le vendano, magari con un po' di sconto. Avevo sentito parlare bene anche delle Panaracer Pasela, ma ovunque ho cercato ho trovato solo la versione PT rinforzata. Ho pensato infine alle Schwalbe G-One, ma temo che la loro micro-tassellatura incida sulla scorrevolezza su asfalto (cioè la principale superficie che questa bici percorrerà: non deve essere una gravel utilizzabile su strada, ma una stradale utilizzabile su strade bianche).
Insomma, cosa mi consigliate? Qualcuno è a conoscenza di e-shops che vendano questo tipo di gomme, in europa e a prezzo più umano possibile? Ovviamente qualsiasi aggiunta al ventaglio di gomme che ho valutato, finchè rientra nelle caratteristiche che cerco (700c, sezione 35-38mm, carcassa "supple", leggere, niente tasselli...insomma gomme da corsa ma più grosse!), è la benvenuta!

Dai, datemi una mano per favore, non vedo lè'ora di mettere su strada queste supposta divora-km e vedere come va!!!

rockarolla non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 09-10-2017, 21:49:35   #2
corridore1
Gregario
 
Data registrazione: Oct 2016
Bici: poche
Messaggi: 757
Mentioned: 9 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 561 Post(s)
corridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelico
Citazione:
Originalmente inviato da rockarolla Visualizza messaggio
Ciao a tutti,
apro qui questo thread immaginando di trovarvi più conoscenze riguardo a ciò che sto cercando che non nella sezione "tecnicamente" corretta (Tecnica-Ruote).

Dunque, innanzitutto premetto che sono un amante dell'acciaio, ma non un retro-fissato. Al momento su strada uso un telaio di fine anni '80, tubazioni Columbus SL, montato con componenti moderni e affidabili (Dura-Ace 7800 completa, guarnitura Rotor, ruote assemblate CXP10/Ultegra/DT 1,8-1,6 36h, GP4000 28mm, manubrio Nitto B135, forca carbon). E' un ottimo mezzo, ma recentemente ho scovato un telaio Urago (stando a Google, trattasi di piccolo e sottovalutato produttore francese della vecchia scuola) della giusta taglia con tubazioni Reynolds 531, dal peso paragonabile al mio attuale ma con passaggio ruote ben più ampio (38-40mm), occhielli vari, e forca con molto più rake. Visto che lo comprerei per un tozzo di pane, ovviamente è scattata la scimmia.

L'idea è quella di montarlo con la stessa filosofia dell'"ammiraglia", ovvero utilizzando tecnologie moderne dove ritengo portino vantaggi tangibili (s.s. a-head, bb a calotte esterne, trasmissione STI 10v) e vecchie dove non serve o sono obbligato (ad es. freni Mafac Racer, manubrio sempre Nitto b135...) e un occhio al peso e l'altro ad affidabilità e comodità: stem e sella/reggisella leggeri, ma ruote assemblate a 32 o 36 raggi, guarnitura leggera ma parafanghi e borsa ant., etc...

L'uso che ne farei è riservato alle uscite lunghe e ai giri di più giorni: non ho mai partecipato ad una randonnee ma faccio spesso uscite di 180-230km, o giri di più giorni in stile minimalista (hotel panchina) con chilometraggi di 4-500km. Inoltre potrebbe funzionare bene anche come gravel-bike, mezzo che ho avuto in passato e di cui sento la mancanza.

Ora, dopo aver risolto i problemi di standard incompatibili (bb fracese, cannotto da 25mm, forcellino cambio senza dentino, mancanza fori portaborracce) grazie alla mia esperienza di meccanico e a quella di saldatore di un amico, mi rimane un solo, grosso problema: LE GOMME!!!

Visto che il telaio lo permette, vorrei montare gomme da almeno 35mm, evitando però putrelle tipo Schwalbe Marathon: vorrei piuttosto qualcosa di leggero, comodo e scorrevole.
Mi pare di capire che il top in questo ambito sono le Compass, ma non sono di facilissima reperibilità e costano un occhio (cadauna). Di alternative ne ho trovate (Soma, Grand Bois, Panaracer GravelKing slick), ma, a parte che sono comunque piuttosto care, non riesco a trovare siti europei che le vendano, magari con un po' di sconto. Avevo sentito parlare bene anche delle Panaracer Pasela, ma ovunque ho cercato ho trovato solo la versione PT rinforzata. Ho pensato infine alle Schwalbe G-One, ma temo che la loro micro-tassellatura incida sulla scorrevolezza su asfalto (cioè la principale superficie che questa bici percorrerà: non deve essere una gravel utilizzabile su strada, ma una stradale utilizzabile su strade bianche).
Insomma, cosa mi consigliate? Qualcuno è a conoscenza di e-shops che vendano questo tipo di gomme, in europa e a prezzo più umano possibile? Ovviamente qualsiasi aggiunta al ventaglio di gomme che ho valutato, finchè rientra nelle caratteristiche che cerco (700c, sezione 35-38mm, carcassa "supple", leggere, niente tasselli...insomma gomme da corsa ma più grosse!), è la benvenuta!

Dai, datemi una mano per favore, non vedo lè'ora di mettere su strada queste supposta divora-km e vedere come va!!!
Le Compass le produce Panaracer, Panaracer le trovi online ovunque.
corridore1 non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 09-10-2017, 22:12:22   #3
focusmares1m
Pignone
 
Data registrazione: Jan 2017
Bici: scoot speedster; focus mares
Messaggi: 262
Mentioned: 1 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 132 Post(s)
focusmares1m Stellarefocusmares1m Stellarefocusmares1m Stellarefocusmares1m Stellarefocusmares1m Stellarefocusmares1m Stellarefocusmares1m Stellarefocusmares1m Stellare
Io ho le g-one (700x35), sono leggere e su asfalto sono molto scorrevoli, in leggero off road sono superlative....
Le trovi spesso on line con buoni sconti.. ..

Per il resto complimenti per il tuo progetto e per l'utilizzo che ti sei preposto, direi che con queste caratteristiche la bici si può adattare anche al commuting casa lavoro! .... aspetto qualche foto a lavoro finito

Sent from my SM-J710F using BDC-Forum mobile app
focusmares1m non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 10-10-2017, 20:00:46   #4
rockarolla
Pignone
 
Data registrazione: Jul 2014
Bici: bdc nera e rossa in acciaio; monstercross rossa e nera in acciaio; mtb front cattiva nera in acciaio
Messaggi: 106
Mentioned: 3 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 57 Post(s)
rockarolla Molto Buonorockarolla Molto Buono
Grazie per le risposte!
Intanto prenderò atto che le G-One sono più scorrevoli di qual che pensavo! Quindi entrano di diritto nella lista delle papabili, anche considerando che ci sono versioni ufficialmente tlr.
Per quanto riguarda il discorso Compass/Panaracer, innanzitutto non sono così sicuro che siano in sostanza la stessa zuppa: so che le prime sono prodotte da Panaracer, ma credo che ci sia dietro un lavoro di ricerca e un'impostazione diversa e che quindi l'utilizzo degli stessi materiali e dello stesso know-how non porti necessariamente a prodotti identici....e magari nemmeno simili. Ma magari mi sbaglio.
Invece, le Panaracer è vero che si trovano ovunque, ma il modello che interessa a me (Pasela) sono riuscito a trovarlo solo in versione rinforzata (PT). Se qualcuno è a conoscenza di un sito europeo che le vende in versione standard e, in misura 700x35c o 700c38c, mi farebbe un favore a passarmi il link.

Infine, su un sito scoperto giusto oggi grazie ad una dritta, ho trovato le Challenge Strada Bianca Race 700x33c. Si tratta della versione meno fighetta, con carcassa a 120tpi (anziché 260), vulcanizzata (anziché incollata) e in misura un po' più piccola di quanto cercassi -per quanto pari vesta grande-, ma sembrerebbe comunque rispondere alla maggior parte delle mie richieste ("supple", discreto volume, non tassellata, leggera -355g-) e a 29,90€ è decisamente invitante...qualcuno ha esperienze o pareri?
rockarolla non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 10-10-2017, 21:21:42   #5
menefrego
Pignone
 
Data registrazione: Sep 2012
Bici: .
Messaggi: 137
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 69 Post(s)
menefrego non giudicato
se ti "accontenti" di 32mm ci sono anche le Continental GP 4 season o le Schwalbe Durano.
menefrego è connesso ora  
Rispondi citando
Vecchio 10-10-2017, 22:19:42   #6
corridore1
Gregario
 
Data registrazione: Oct 2016
Bici: poche
Messaggi: 757
Mentioned: 9 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 561 Post(s)
corridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelicocorridore1 Angelico
Citazione:
Originalmente inviato da rockarolla Visualizza messaggio
Grazie per le risposte!
Intanto prenderò atto che le G-One sono più scorrevoli di qual che pensavo! Quindi entrano di diritto nella lista delle papabili, anche considerando che ci sono versioni ufficialmente tlr.
Per quanto riguarda il discorso Compass/Panaracer, innanzitutto non sono così sicuro che siano in sostanza la stessa zuppa: so che le prime sono prodotte da Panaracer, ma credo che ci sia dietro un lavoro di ricerca e un'impostazione diversa e che quindi l'utilizzo degli stessi materiali e dello stesso know-how non porti necessariamente a prodotti identici....e magari nemmeno simili. Ma magari mi sbaglio.
Invece, le Panaracer è vero che si trovano ovunque, ma il modello che interessa a me (Pasela) sono riuscito a trovarlo solo in versione rinforzata (PT). Se qualcuno è a conoscenza di un sito europeo che le vende in versione standard e, in misura 700x35c o 700c38c, mi farebbe un favore a passarmi il link.

Infine, su un sito scoperto giusto oggi grazie ad una dritta, ho trovato le Challenge Strada Bianca Race 700x33c. Si tratta della versione meno fighetta, con carcassa a 120tpi (anziché 260), vulcanizzata (anziché incollata) e in misura un po' più piccola di quanto cercassi -per quanto pari vesta grande-, ma sembrerebbe comunque rispondere alla maggior parte delle mie richieste ("supple", discreto volume, non tassellata, leggera -355g-) e a 29,90€ è decisamente invitante...qualcuno ha esperienze o pareri?
Confronta la Gravel king e le Chinook sono la stessa gomma
corridore1 non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 10-10-2017, 22:49:07   #7
rockarolla
Pignone
 
Data registrazione: Jul 2014
Bici: bdc nera e rossa in acciaio; monstercross rossa e nera in acciaio; mtb front cattiva nera in acciaio
Messaggi: 106
Mentioned: 3 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 57 Post(s)
rockarolla Molto Buonorockarolla Molto Buono
Citazione:
Originalmente inviato da corridore1 Visualizza messaggio
Confronta la Gravel king e le Chinook sono la stessa gomma
Ah, non lo sapevo. Ottima notizia, rimane però un problema simile alle Pasela: in quel caso non riesco a trovare la versione non PT, in quest altro non riesco a trovare le sezioni che mi interessano (35-38mm) se non in versione SK. Se qualcuno conosce un sito dove trovarle mi farebbe un favore a passarmi il link!
rockarolla non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 10-10-2017, 22:56:54   #8
rockarolla
Pignone
 
Data registrazione: Jul 2014
Bici: bdc nera e rossa in acciaio; monstercross rossa e nera in acciaio; mtb front cattiva nera in acciaio
Messaggi: 106
Mentioned: 3 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 57 Post(s)
rockarolla Molto Buonorockarolla Molto Buono
Citazione:
Originalmente inviato da menefrego Visualizza messaggio
se ti "accontenti" di 32mm ci sono anche le Continental GP 4 season o le Schwalbe Durano.
Grazie, ma ho già le Gp4000IIs da 28mm sulla bdc, non credo che montando le 4season da 32 farei un gran passo avanti in quanto a comfort e scorrevolezza, anzi ci sta che siano peggio. Della resistenza alle forature mi interessa molto molto poco.
Le Durano le ho avute da 28mm, non mi ci son trovato per niente bene, erano gnucche da morire. Ci sta che la versione da 32mm sia un po' meglio, ma anche qui, credo che siamo sempre ad un livello inferiore rispetto alle Gp4000IIs.

Eppoi questo telaio può ospitare gomme ben oltre i 35mm (con parafanghi, senza ho visto che anche un 42mm lascia un bel po' di spazio)...vorrei sfruttarlo tutto 'sto bendiddio!!
rockarolla non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 10-10-2017, 23:05:42   #9
rockarolla
Pignone
 
Data registrazione: Jul 2014
Bici: bdc nera e rossa in acciaio; monstercross rossa e nera in acciaio; mtb front cattiva nera in acciaio
Messaggi: 106
Mentioned: 3 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 57 Post(s)
rockarolla Molto Buonorockarolla Molto Buono
Citazione:
Originalmente inviato da focusmares1m Visualizza messaggio
[...] Per il resto complimenti per il tuo progetto e per l'utilizzo che ti sei preposto, direi che con queste caratteristiche la bici si può adattare anche al commuting casa lavoro! .... aspetto qualche foto a lavoro finito
Grazie!! L'utilizzo è quello per cui ora uso la bdc (che infatti è un po'...atipica), con questo nuovo mezzo la bdc potrei dedicarla specificamente ai giri brevi e/o nervosi, liberandone tutto il potenziale con poche modifiche mirate, potendo contare su un mezzo comodo ma comunque veloce per quando il chilometraggio si alza. E anche in città certo farebbe meglio della bdc!

Non mancherò di postare le foto a lavoro finito, anche se temo ci vorrà un bel po', tra rimaneggiamenti vari e verniciatura (purtroppo inevitabile...)!
rockarolla non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 11-10-2017, 09:16:22   #10
rockarolla
Pignone
 
Data registrazione: Jul 2014
Bici: bdc nera e rossa in acciaio; monstercross rossa e nera in acciaio; mtb front cattiva nera in acciaio
Messaggi: 106
Mentioned: 3 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 57 Post(s)
rockarolla Molto Buonorockarolla Molto Buono
Ma delle Challenge che ho trovato a 30€ nessuno sa dirmi nulla?
Sono le Strada Bianca 700x33c, versione clincher (non open tubular) 120tpi.
Un pelo piccole ma ho letto che su cerchi con canale da 17 misurano 35mm, quindi possono andare; non sono la versione con carcassa super-mega-chic super-poly 260tpi ma sono pur sempre 120 e con un unica striscia antiforatura (anziché le due della 260tpi). Insomma dovrebbero essere un buon compromesso, ma non ho mai avuto esperienze con Challenge e ho letto alcuni pareri sfavorevoli, che mi dite?
Grazie!
rockarolla non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 28-10-2017, 09:07:18   #11
rockarolla
Pignone
 
Data registrazione: Jul 2014
Bici: bdc nera e rossa in acciaio; monstercross rossa e nera in acciaio; mtb front cattiva nera in acciaio
Messaggi: 106
Mentioned: 3 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 57 Post(s)
rockarolla Molto Buonorockarolla Molto Buono
Beh per ora, dopo aver montato una coppia semi-nuova di Specy Roubaix 30/32 endurant -31,2mm reali) che ho trovato molto comode ma poco scorrevoli, ho risolto prendendo le mie Conti CxRace 35c (32,6mm misurati) e limandone, con infinita pazienza, tutti i tasselli uno per uno per poi molarle fino ad ottenere due perfette slick.
E ho fatto bene!! Pur avendo quella che io ritengo una tipica caratteristica di Continental, ovvero di essere piuttosto "harsh" rispetto alla scorrevolezza che offrono, posso tenerle a pressioni ridicolmente basse tipo 36/45psi ant/post, ottenendo così un ottimo comfort alla faccia del carattere Continental, tonnellate di grip, un peso accettabile (340g) e senza perdere niente in scorrevolezza: le medie, soprattutto in salita, sono le stesse della precedente bdc, benché questa pesi NUDA 900g in più, a cui aggiungere portapacchino ant, borsa, portaborraccia e pignone da 28, per un totale di pochi hg superiore ai 10kg. L'unico appunto che mi sento di fare è che sono un po più strette di quello che cercavo, il mio obiettivo essendo 35-38mm. Ma per quanto mi sono costate...(ovvero almeno un paio di ore di lavoro l'una, mannaggia...).
Insomma il bisognino fa trottar la vecchia, come si dice da queste parti, e pure con ottimi risultati.
A questo punto penso che aspetterò di aver finito queste per poi investire in un paio serio senza compromessi, tipo Challenge Strada Bianca Pro 36c (260tpi, tlr) o le mitologiche Compass.

Ultima modifica di rockarolla : 28-10-2017 alle ore 20:31:59
rockarolla non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 30-10-2017, 22:00:47   #12
rockarolla
Pignone
 
Data registrazione: Jul 2014
Bici: bdc nera e rossa in acciaio; monstercross rossa e nera in acciaio; mtb front cattiva nera in acciaio
Messaggi: 106
Mentioned: 3 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 57 Post(s)
rockarolla Molto Buonorockarolla Molto Buono
Eccomi di nuovo a rompere le balle!! Però, siccome qualcuno (mi sembra di ricordare in effetti proprio qualcUNO...) mi aveva chiesto di mettere delle foto a lavoro finito, eccole qua!
In realtà il lavoro è tutto meno che finito (mancano i parafanghi, la borsa che si vede nelle foto è provvisoria -è da macchina fotografica, ben fatta ma pesante, ca. 600g, e poco funzionale in bici con l'apertura dal davanti-, e le gomme non sono grasse quanto vorrei né sono skinwall). Però è marciante ed è già stata in grado di darmi un'idea di cosa mi può dare: semplicemente fantastica per uno che ama le lunghe girate su strade secondarie asfaltate o meno senza nutrire interesse per la prestazione! Non che non viaggi, anzi, sulla mia salita di riferimento ho impiegato 1'10" in più rispetto al mio record (14'43", vam 1180) prendendola allegra ma senza finirmici le gambe come se appunto dovessi segnare un nuovo record. E mi ha accompagnato per tutta la Muretti Madness in modo impeccabile, al punto da non farmi rimpiangere i 900g+borsa in piu rispetto alla precedente bdc. Ma la cosa che si nota di più è la sua morbidezza, è come se avesse un suo ritmo naturale -piuttosto svelto, in verità- perfettamente sincronizzato col mio atto pedalatorio già dopo 200km, e senza sforzo ti sussurra "dai, ancora un colle..."

Quindi, momenti poetici a parte, ecco le foto: le prime due non necessitano di commenti, solo di scuse per la pessima qualità, la terza è un close-up di come ho aggirato il problema delle interferenze tra le guaine cambio del DA 7800 e la borsa (sram red in arrivo!), e la quarta l'ho inclusa -anche se manca la borsa e le gomme non sono quelle che ho deciso di usare- perché la luce è un po' migliore e si può ammirare il mio grandioso estro artistico nel paintwork del frameset (ahahah!!!).

Spero piaccia a qualcuno oltre a me, e spero di non avervi asciugato troppo!

Immagini allegate
Tipo file: jpg IMG_20171030_201439.jpg‎ (303.7 kB, 38 visite)
Tipo file: jpg IMG_20171030_202505.jpg‎ (269.9 kB, 38 visite)
Tipo file: jpg IMG_20171030_202133.jpg‎ (228.1 kB, 30 visite)
Tipo file: jpg IMG_20171022_130308.jpg‎ (287.8 kB, 38 visite)
rockarolla non è connesso  
Rispondi citando
Rispondi



Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18:34:56.


Powered by vBulletin®
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.
bdc-forum.it 2004-2016, tutti i diritti riservati.
Single Sign On provided by vBSSO