Conosciamo il codice della strada? - Pagina 2 - Bici da corsa | BDC-forum.it
MAG | FORUM | MERCATINO | TRAINING CAMP | FOTO | ALLENAMENTO | MTB | SCATTO FISSO


Torna indietro   Bici da corsa | BDC-forum.it > Magazine > Archivio > Magazine

Magazine Reportages dal mondo a due ruote

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 02-11-2012, 11:21:25   #13
more
Apprendista Passista
 
Data registrazione: Jun 2012
Bici: Rose Xeon RS, Kastle Cancello
Messaggi: 1,066
Mentioned: 22 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 606 Post(s)
more Splendidomore Splendidomore Splendidomore Splendidomore Splendidomore Splendidomore Splendidomore Splendidomore Splendidomore Splendidomore Splendido
Citazione:
Originalmente inviato da Ickx Visualizza messaggio
In caso di incidente le assicurazioni potrebbero non rispondere. Certo che mettersi in regola non e' poi cosi' difficile, i produttori dovrebbero iniziare a pensare soluzioni appropriate alle bdc. In assoluto mi pare piu' problematico la messa a norma dei pedali a sgancio rapido. Il codice della strada dovrebbe prevedere maggiori flessibilta' quali ad esempio catarifrangenti su talloni e punte delle scarpe, ad esempio. Anche i produttori dovrebbero essere piu' propositivi, le norme si cambiano anche in funzione delle produzioni, il principio norma-prodotto deve essere rovesciato se si vuole essere innovativi, considerato anche le opportinita' delle nuove tecnologie.
Queste cose accadono solo dopo che qualcuno si è fatto male ed è andato in tribunale purtroppo. E non solo in Italia.

more non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 02-11-2012, 11:23:38   #14
alemim
Apprendista Velocista
 
Data registrazione: Jun 2012
Località: Bolzano
Bici: Frw Hunters Point e Moser 51.151
Età: 47
Messaggi: 1,373
Mentioned: 9 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 469 Post(s)
alemim Angelicoalemim Angelicoalemim Angelicoalemim Angelicoalemim Angelicoalemim Angelicoalemim Angelicoalemim Angelicoalemim Angelicoalemim Angelicoalemim Angelico
Invia un messaggio tramite Skype™ a alemim
Citazione:
Originalmente inviato da Ser pecora Visualizza messaggio
Beh, pedali a parte basta mettere i catarinfragenti ed il campanello.
L'importante è che siano omologati.
Magari uno mette una lucina posteriore da 500w con cui viene visto a 50km, ma se non è omologata...

Curioso è sapere come le bici elettriche devono avere un limitatore sulle piste ciclabili che non le faccia andare a più di 25km/h.
Non so se questo voglia dire implicitamente che il limite di velocità per tutti i velocipedi sia di 25km/h nelle ciclabili....
MA, tanto per capirci: le luci ant/post che vengono vendute al Decathlon (tanto per fare un esempio) sono omologate?

E comunque se non ho catarifrangenti sui pedali sono comunque fregato...
__________________
------------------------------------------
http://www.sports-tracker.com/#/view_profile/alemim
alemim non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 02-11-2012, 11:30:14   #15
Ser pecora
Diretur
 
Data registrazione: Apr 2004
Località: dove capita
Età: 92
Messaggi: 12,132
Mentioned: 409 Post(s)
Tagged: 56 Thread(s)
Quoted: 4539 Post(s)
Ser pecora ha disabilitato la reputazione
Citazione:
Originalmente inviato da alemim Visualizza messaggio
MA, tanto per capirci: le luci ant/post che vengono vendute al Decathlon (tanto per fare un esempio) sono omologate?
Credo che ci debba essere scritto su (CE, uni-xxx). Se non c'è scritto niente non lo sono.
Ser pecora non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 02-11-2012, 11:34:19   #16
Met112
Novellino
 
Data registrazione: Sep 2012
Località: Trieste
Bici: Canyon Roadlite
Messaggi: 12
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 0 Post(s)
Met112 non giudicato
Fuori dal mondo... Tanto il legislatore si fa portare in giro dall' autista in autoblu!
Met112 non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 02-11-2012, 11:51:08   #17
ottomilainsù
Pignone
 
Data registrazione: Jul 2011
Località: Arsiè
Bici: alcune...
Età: 47
Messaggi: 147
Mentioned: 2 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 34 Post(s)
ottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminoso
L'omologazione europea è riconoscibile dalla lettera E cerchiata con un numero che identifica lo stato di omologazione seguito da un numero.
Ho qui sottomano una coppia di catarifrangenti rosso-bianco della Cateye che riporta le seguenti sigle:
IA-E6-0020004 : omologazione europea
BS 6102/2 : inglese
K31362: tedesca o olandese?
JIS - VIA: giapponese

Quelli gialli da ruota hanno la sola omologazione inglese e giapponese (sarebbero fuori regola da noi)

Sappiamo benissimo che mettere a norma di codice le bici (è così da quando esiste il codice) le renderebbe poco utilizzabili in determinate situazioni, ma io ho notato che in genere l'applicazione delle norme è molto elastica.
Perlomeno, vedendone di tutti i colori, non ho mai riscontrato che vengano applicate multe.
Diciamo pure che di notte sarebbe sacrosanto che le facessero...

Un appunto ai fanali: se uno andasse in giro con luci a norma di codice avrebbe grossi problemi non solo ad essere visto, specie da dietro, ma soprattutto a vedere davanti.
La luce sul casco sarebbe fuori regola, così come i fari ad alta intensità a led.

E poi ci sarebbe la questione circolazione su piste ciclabili... ma qui stendiamo un velo pietoso sullo stato delle relative "piste".
__________________
Le mie ciclovacanze! Danimarca 2009 Germania 2011 2012
ottomilainsù non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 02-11-2012, 12:14:58   #18
ottomilainsù
Pignone
 
Data registrazione: Jul 2011
Località: Arsiè
Bici: alcune...
Età: 47
Messaggi: 147
Mentioned: 2 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 34 Post(s)
ottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminoso
Citazione:
Originalmente inviato da Ser pecora Visualizza messaggio
Credo che ci debba essere scritto su (CE, uni-xxx). Se non c'è scritto niente non lo sono.
Stando all'articolo 192 del CDS si dovrebbe trovare la scritta "MIN.LL.PP. N°xxxx del xx-xx-xx" sui dispositivi da utilizzare per le biciclette.
Come scrivevo sopra, si trova sovente (ma non sempre) l'omologazione E cerchiata preceduta dalla classe di omologazione (sono andato a controllare).

Ad esempio su un catarifrangente di delineatore (a.k.a. paracarro) stradale si trova scritto:

GECAR 19.320.00 (marchio e codice produttore, obbligatorio)
I E3 32650 (omologazione europea)
MIN.LL.PP. n°11527 del 9-7-71
APP.LL.PP. 3484

Di fatto la sigla "MIN.LL.PP. etc" la troviamo oggi solo sui catarifrangenti dei paracarri stradali... a meno di non girare con un paracarro legato alla bici, anzi uno dietro e uno davanti , non vedo come si possa ottemperare esattamente alle norme del CDS...

C'è qualche contraddizione tra le disposizioni, contraddizione che deriva anche dall'età arcaica di nascita degli articoli giunti sino a noi.
Erano più o meno gli anni '60 del 1900...
__________________
Le mie ciclovacanze! Danimarca 2009 Germania 2011 2012

Ultima modifica di ottomilainsù : 02-11-2012 alle ore 12:56:21
ottomilainsù non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 02-11-2012, 12:29:20   #19
AleVR
Pedivella
 
Data registrazione: Oct 2010
Località: Verona
Bici: Dedacciai Temerario
Messaggi: 482
Mentioned: 1 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 42 Post(s)
AleVR AngelicoAleVR AngelicoAleVR AngelicoAleVR AngelicoAleVR AngelicoAleVR AngelicoAleVR AngelicoAleVR AngelicoAleVR AngelicoAleVR AngelicoAleVR Angelico
quindi dovrebbero essere date multe a tutti i produttori di pedali oppure i pedali a sqancio dovrebbero essere utilizzato solo durante le corse e in allenamento pedali normali con catadiottri?
AleVR non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 02-11-2012, 14:38:35   #20
Ser pecora
Diretur
 
Data registrazione: Apr 2004
Località: dove capita
Età: 92
Messaggi: 12,132
Mentioned: 409 Post(s)
Tagged: 56 Thread(s)
Quoted: 4539 Post(s)
Ser pecora ha disabilitato la reputazione
Citazione:
Originalmente inviato da AleVR Visualizza messaggio
quindi dovrebbero essere date multe a tutti i produttori di pedali oppure i pedali a sqancio dovrebbero essere utilizzato solo durante le corse e in allenamento pedali normali con catadiottri?
La seconda.
Ser pecora non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 02-11-2012, 14:45:41   #21
cacciatorino
Scalatore
 
Data registrazione: Aug 2012
Località: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
Bici: BTwin Ultra 720 AF
Età: 46
Messaggi: 6,316
Mentioned: 132 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 4330 Post(s)
cacciatorino Santo Subitocacciatorino Santo Subitocacciatorino Santo Subitocacciatorino Santo Subitocacciatorino Santo Subitocacciatorino Santo Subitocacciatorino Santo Subitocacciatorino Santo Subitocacciatorino Santo Subitocacciatorino Santo Subitocacciatorino Santo Subito
Citazione:
Originalmente inviato da Ser pecora Visualizza messaggio
La seconda.
Beh volendo non ci vedo tante difficolta' a fare dei pedali corsa con la fascia riflettente....
__________________
Strava ASD Cicloclub Recanati 1988
cacciatorino non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 02-11-2012, 14:47:37   #22
Ser pecora
Diretur
 
Data registrazione: Apr 2004
Località: dove capita
Età: 92
Messaggi: 12,132
Mentioned: 409 Post(s)
Tagged: 56 Thread(s)
Quoted: 4539 Post(s)
Ser pecora ha disabilitato la reputazione
Citazione:
Originalmente inviato da cacciatorino Visualizza messaggio
Beh volendo non ci vedo tante difficolta' a fare dei pedali corsa con la fascia riflettente....
Nemmeno io, solo che bisogna vedere se poi hanno mercato.
Se di fatto tutti vanno in giro con quelli "normali" e niente succede non c'è un grande incentivo a farli. Credo.
Ser pecora non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 02-11-2012, 14:58:52   #23
ottomilainsù
Pignone
 
Data registrazione: Jul 2011
Località: Arsiè
Bici: alcune...
Età: 47
Messaggi: 147
Mentioned: 2 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 34 Post(s)
ottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminosoottomilainsù Luminoso
Mi piacerebbe sapere a quanti hanno fatto contestazioni relative a questi aspetti.
A me non hanno mai contestato nulla, nemmeno in occasione dei (purtroppo) due investimenti che ho subito da parte di automobili.
Nel primo caso avevo una bici da città con più o meno tutto, ma mezza roba non era "omologata" e i catarifrangenti dei pedali erano rotti.
Il perito dell'assicurazione si limitò a constatare che la bici era "regolare" dato che aveva i fanalini, l'incidente era successo all'imbrunire.
Nel secondo caso avevo la MTB e non c'era nulla della dotazione di visibilità prevista.
In questa seconda situazione i Carabinieri elevarono una sonora sanzione all'investitrice che non aveva rispettato lo stop, ma nulla a mio carico, era pieno giorno.
Credo che se il CDS fosse fatto rispettare alla lettera verrebbe fermato almeno metà del parco circolante di auto per inadempienze ben più gravi (assicurazione, revisioni, manutenzione...), per le bici le soluzioni (mugugnando un po') si troverebbero subito.

L'importante è essere visibili, quando lo si è difficilmente si subiscono contestazioni per difformità nella forma degli accessori.
__________________
Le mie ciclovacanze! Danimarca 2009 Germania 2011 2012
ottomilainsù non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 02-11-2012, 15:08:37   #24
Cancelliere
Apprendista Passista
 
Data registrazione: Dec 2011
Località: Firenze
Bici: Daccordi, CoppiMasciaghi, Aquila, Atala, ColnagoSport, Montelatici
Età: 65
Messaggi: 806
Mentioned: 6 Post(s)
Tagged: 1 Thread(s)
Quoted: 228 Post(s)
Cancelliere SplendidoCancelliere SplendidoCancelliere SplendidoCancelliere SplendidoCancelliere SplendidoCancelliere SplendidoCancelliere SplendidoCancelliere SplendidoCancelliere SplendidoCancelliere SplendidoCancelliere Splendido
Citazione:
Originalmente inviato da Ickx Visualizza messaggio
In caso di incidente le assicurazioni potrebbero non rispondere. Certo che mettersi in regola non e' poi cosi' difficile, i produttori dovrebbero iniziare a pensare soluzioni appropriate alle bdc. In assoluto mi pare piu' problematico la messa a norma dei pedali a sgancio rapido. Il codice della strada dovrebbe prevedere maggiori flessibilta' quali ad esempio catarifrangenti su talloni e punte delle scarpe, ad esempio. Anche i produttori dovrebbero essere piu' propositivi, le norme si cambiano anche in funzione delle produzioni, il principio norma-prodotto deve essere rovesciato se si vuole essere innovativi, considerato anche le opportinita' delle nuove tecnologie.
D'accordissimo su tutto.
Le prescrizioni del Codice mi sembrano tutte molto ragionevoli.
Un problema, tecnico, è la loro effettiva applicabilità per mancanza di componentistica valida.
Secondo me però il vero problema è quello culturale, e quindi più difficile da risolvere: è la nostra pretesa di usare un mezzo da competizione (la BDC) tal quale al difuori delle competizioni.
Pedalando sulle strade che portano all'autodromo del Mugello o al Centro Federale di Motocross di Polcanto, vengo spesso sorpassato da auto con a rimorchio mezzi da competizione. Ma non mi è mai capitato di essere sorpassato direttamente da auto di Formula1, da MotoGp o Moto da cross.
Mi sorpassano anche auto e moto sportive (qualche volta mooooolto sportive) ma targate, e con almeno una parvenza delle dotazioni obbligatorie, dai fari ai parafanghi.
Se ci fosse una volontà condivisa (fra produttori, utilizzatori, legislatori e forze dell'ordine) non sarebbe così difficile arrivare a qualcosa di simile con le bdc e le mbk.
Un grosso aiuto a smuovere l'inerzia culturale lo potrebbero dare le competizioni stesse, imponendo anchè lì le dotazioni di sicurezza. Basta ricordare quanto è avvenuto con l'uso del casco.

Cancelliere non è connesso  
Rispondi citando
Rispondi



Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 10:59:04.


Powered by vBulletin®
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.
bdc-forum.it 2004-2016, tutti i diritti riservati.
Single Sign On provided by vBSSO