Test Garmin Edge 500 - Bici da corsa | BDC-forum.it
MAG | FORUM | MERCATINO | TRAINING CAMP | FOTO | ALLENAMENTO | MTB | SCATTO FISSO


Torna indietro   Bici da corsa | BDC-forum.it > Magazine > Archivio > Magazine

Magazine Reportages dal mondo a due ruote

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 16-08-2010, 18:50:00   #1
marco
Amministratore
 
Data registrazione: Apr 2004
Località: Mars
Bici: veloci e lente
Messaggi: 1,603
Mentioned: 135 Post(s)
Tagged: 10 Thread(s)
Quoted: 275 Post(s)
marco Stellaremarco Stellaremarco Stellaremarco Stellaremarco Stellaremarco Stellaremarco Stellaremarco Stellaremarco Stellaremarco Stellaremarco Stellare
Test Garmin Edge 500



Vi avevamo presentato a dicembre 2009 il nuovo Garmin Edge 500. Da fine maggio stiamo testando regolarmente un esemplare messoci gentilmente a disposizione da Garmin: in 48 uscite più o meno lunghe mi ha accompagnato durante la mia preparazione per la Ötztaler.

Cominciamo con il dato più significativo e che forse interessa ai più: è facile da montare e da usare, senza dover spendere giornate in compagnia del manuale di istruzione. Ora scendiamo nei particolari.

Cosa contiene la scatola
Oltre all'Edge, troviamo un adattatore AC, una staffa da bici con una decina di elastici per il montaggio, un cavo USB, una guida di avvio rapido, il manuale d’uso su CD. Il tutto per un prezzo al pubblico di listino di 229 Euro. Se volete anche la fascia cardio il prezzo lievita a 269 Euro.
Noi abbiamo usato una fascia cardio che avevamo già, dato che funzionano tutte quelle con sistema ANT+. Si possono poi comprare un sensore di velocità e uno di cadenza, separatamente.

Montaggio
La staffa per il montaggio sulla bici si fissa all'attacco manubrio con un semplice elastico. Per chi fosse scettico: non abbiamo mai perso l'Edge durante le migliaia di chilometri che ci siamo fatti con lui. L'unità viene poi fissata con 1/4 di "giro di vite" alla staffa ed il gioco è fatto. Semplice e funzionale, senza fascette da elettricista con cui si rischia di rigare l'attacco manubrio ogni volta che le si taglia. Inoltre potete spostare l'Edge fra una bici e l'altra velocemente e senza bisogno di attrezzi o forbici.

Funzioni
Non staremo qui ad elencarvi tutte le funzioni dell'Edge 500, per quello vi rimandiamo al manuale d'uso. Ecco quelle che abbiamo usato di più:
1) GPS
Si accende l'Edge e questo cerca automaticamente i satelliti. Solo una volta che li ha trovati compare lo schermo del tachimetro, a meno che uno non lo accenda in casa dove poi compare l'opzione di spegnere la ricezione gps. L'apparecchio registra la traccia, poi scaricabile sul computer insieme agli altri dati, e può seguirne una predefinita. Insomma, l'Edge vi permette di vedere dove siete stati, unendo i dati dell'allenamento a quelli dell'altimetria e della cartografia, e vi permette di scambiare delle tracce su internet o con i vostri amici per un nuovo itinerario. Non è cartografico.
Una volta tornati a casa, infatti, si attacca il Garmin Edge al computer tramite un cavo USB in dotazione e si può scaricare il tutto e visualizzarlo sullo schermo tramite il software gratuito Garmin Training Center.
Chi usa Mac non sarà molto contento del magro software, così noi abbiamo investiti 29 Euro per l'eccellente Rubitrack, di cui vedete una schermata qui sotto.



È possibile seguire una traccia. Caricarla è semplice, anche senza il software Garmin: basta copiarla e incollarla nella cartella /courses dell'unità collegata con il cavo USB in formato .tpx o .gpx e l'Edge la convertirà poi lui stesso quando la sceglierete, facendovi vedere il tempo di percorrenza del vostro partner virtuale (che potete anche essere voi stessi nell stesso giro fatto in precedenza) e dove vi trovate rispetto a lui, sia a livelli di tempistica che di localizzazione sull'altimetria.
A proposito di quest'ultima: è una manna quando state facendo dei lunghi passi alpini, per vedere a che punto della salita vi troviate. Se poi a csa avete stabilito dei punti predefiniti (tipo la vetta) vedrete anche quanti km vi mancano allo scollinamento. Cosa che mi ha aiutato molto a dosare le forze durante questo giro, per esempio.

Seguire una traccia sul minischermo dell'Edge 500 non è semplice e spesso si finisce per andare per tentativi, quando ci si trova a qualche bivio. Se non altro l'unità vi dice quando non vi trovate più sulla traccia predefinita con un segnale apposito.

La traccia registrata dall'Edge è buona, l'apparecchio va però in crisi prima di un Oregon 300, per esempio (li abbiamo provati entrambi in contemporanea durante un lungo giro in mtb), in posti quali boschi e gole.

Sempre tramite il segnale gps viene registrata la velocità che compare sul display. Qui Garmin offre un sensore di velocità che soppianta il gps quando questo va in crisi. Noi non ce l'avevamo e delle volte (come detto, sopratuttto in tratti boschivi o vicino ad alte pareti di roccia) era chiaro che la velocità fosse sbagliata, dato il debole segnale gps. Inoltre in tratti ripidi, come delle discese, questa non potrà mai essere precisa al 100% dato che il gps la misura "proiettandola" sul piatto. In parole povere, il gps misura la distanza fra A e B senza tenere conto della pendenza - se vi immaginate un triangolo la strada pendente sarà l'ipotenusa, quindi più lunga della linea "coricata", che però è quella misurata dall'Edge e da tutti gli altri apparecchi gps.

2) Cardiofrequenzimetro
Qui c'è poco da eccepire. Tranne in qualche caso dove il segnale durante qualche discesa è impazzito sparando valori di 220 bpm (vedere immagine sopra), il cardiofrequenzimetro dell'Edge 500 ha funzionato bene, fornendo dati plausibili.

3) Tachimetro
Tre schermate sono impostabili anche durante la pedalata. Potete metterci quello che volete fra una lunga lista di funzioni, decidendo per schermata se volete visualizzare 0 (quindi la schermata viene spenta) o 8 valori. Noi, per esempio, abbiamo scelto per la prima schermata - quella di default quando eravamo in giro - la velocità, il battito cardiaco, i km percorsi e la pendenza.
Date le dimensioni dell'Edge 500 i valori che si dividono una riga diventano di difficile lettura quando si va veloci, da qui il consiglio di sceglierne pochi ma buoni.

Se state seguendo una traccia predefinita alle schermate del tachimetro se ne aggiungono automaticamente altre due: quella dell'altimetria del percorso e quella dove si visualizza la traccia, entrambe munite di dati quali i km mancanti alla fine, la vostra posizione rispetto al virtual partner, ecc. Una terza schermata si aggiugne se avete messo dei punti predefiniti nel vostro tracciato, quali valichi o punti di ristoro: vi farà vedere infatti quanto ne siete distanti in termini di tempo e km.
Uno bello svago per giri lunghi dove cercate qualcosa per non pensare a quanto manca alla fine della tortura.

4) Auto start e spegnimento della registrazione

Chi non conosce il problema del semaforo: si arriva belli lanciati e diventa rosso. Allora vai di smanettamento per spegnere la registrazione dell'allenamento. L'Edge 500 riconosce il movimento della bici e la fa partire o la ferma con molta precisione. Una cosa in meno a cui pensare.

5) Altimetro
Si tratta di un altimetro barometrico che noi non abbiamo mai tarato durante questi 3 mesi di test. Ha sempre offerto ottimi valori, verificati anche con la cartina o con i cartelli posti a fianco della strada.

6) La mitica batteria ricaricabile
L'Edge 500 non ha bisogno di batterie dai nomi impronunciabili, nè di orologiai pazzi per cambiarle. Lo si attacca al computer con il cavo USB in dotazione e la batteria si ricarica velocemente. Anche dopo un giro di 7 ore avevamo ancora il 70% della carica iniziale, così da poterlo usare il giorno dopo senza patemi d'animo. Occhio però che gli accessori come la fascia cardio hanno delle batterie separate (quelle dai nomi impronunciabili).

Una nota importante: se si finisce un giro e se ne vuole iniziare uno nuovo senza poi vederlo al computer come il proseguimento del primo bisogna salvarlo con il tasto reset. Ci è infatti capitato di fare un giro in Svizzera, di prendere la macchina ed andare in Italia e di avere così un unica traccia lunghissima che univa con una linea retta la distanza fra i due itinerari. Il tutto è comunque modificabile al pc senza grossi problemi - se si ha il software giusto.

Qualche parola sui programmi di allenamento: ad essere sinceri non li abbiamo usati, così come non abbiamo usato la fastidiosa (per noi) segnalazione acustica in caso di fuorisoglia o autostart della registrazione dell'allenamento. Rimandiamo comunque al manuale d'uso per chi fosse interessato.

Conclusioni: la forza di questo modello Garmin è la sua semplicità d'uso, come abbiamo detto in precedenza. Si nota anche dall'unico manuale stampato che si trova nella confezione (quello approfondito e linkato qui sopra è su cd) che riassume in breve le funzioni principali dell'apparecchio. Uniamo questa caratteristica all'affidabilità dimostrata nei 3 mesi di test ed ecco un gps/tachimetro molto interessante.
La nota dolente è data dalla mancanza degli accessori che bisogna comprare a parte: la fascia cardio, il sensore di velocità e quello di cadenza. Partendo dal prezzo di base di 229 Euro il tutto può diventare costoso per un GPS che è solo parzialmente consigliabile come navigatore (vedere punto "GPS" qui sopra).

--> il topicone con le esperienze degli utenti

marco non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 16-08-2010, 22:20:19   #2
Ghila
Passista
 
Data registrazione: Jun 2009
Località: Maranello
Bici: Specialized Tarmac SL4 S-Works
Età: 36
Messaggi: 4,453
Mentioned: 2 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 47 Post(s)
Ghila StellareGhila StellareGhila StellareGhila StellareGhila StellareGhila StellareGhila StellareGhila StellareGhila Stellare
io lo uso da febbraio, molto contento e soddisfatto. lo utilizzo abbinato al powertap e non ho mai avuto problemi. rispetto al mio vecchio polar cs600 è molto meglio il garmin 500.
__________________
Ghila non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 16-08-2010, 23:09:00   #3
Centurione
Pignone
 
Data registrazione: Apr 2009
Località: Roma
Bici: De Rosa King xs
Età: 48
Messaggi: 120
Mentioned: 1 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 12 Post(s)
Centurione non giudicato
Pur possedendolo da soli 10 gg circa, sono ampiamente soddisfatto.
Tutte le informazioni che registra secondo sono verosimili, la velocità istantanea, la pendenza la temperatura e ovviamente la FC.

Il training center è uno sballo, per analizzare (anche graficamente) le performances. La possibilità poi di poter migrare la traccia percorsa su google earth (specie per giri che non si conoscono), rende il tutto ancora più interessante.

Ottimo prodotto!
__________________
Fabrizio
Centurione non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 16-08-2010, 23:22:20   #4
Ghila
Passista
 
Data registrazione: Jun 2009
Località: Maranello
Bici: Specialized Tarmac SL4 S-Works
Età: 36
Messaggi: 4,453
Mentioned: 2 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 47 Post(s)
Ghila StellareGhila StellareGhila StellareGhila StellareGhila StellareGhila StellareGhila StellareGhila StellareGhila Stellare
invece io sul software garmin non sono soddisfatto, ci sono ampi margini di miglioramento
__________________
Ghila non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 16-08-2010, 23:26:38   #5
LampreFans
Apprendista Scalatore
 
Data registrazione: Feb 2008
Località: Cogoleto Beach...dove le turiste incontrano gli uomini veri...
Messaggi: 1,895
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 1 Thread(s)
Quoted: 5 Post(s)
LampreFans meritevole
Citazione:
Originalmente inviato da Ghila Visualizza messaggio
invece io sul software garmin non sono soddisfatto, ci sono ampi margini di miglioramento
concordo, il software è pessimo, spero in un aggiornamento prima o poi.
__________________
Se ti DOPI per una busta della spesa sei solo un povero coglions!
LampreFans non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 17-08-2010, 00:29:03   #6
giovanni1973
Apprendista Scalatore
 
Data registrazione: Mar 2010
Bici: Focus Izalco Pro 3.0 + MTB Bottecchia Stelvio29
Età: 44
Messaggi: 2,203
Mentioned: 4 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 301 Post(s)
giovanni1973 Stellaregiovanni1973 Stellaregiovanni1973 Stellaregiovanni1973 Stellaregiovanni1973 Stellaregiovanni1973 Stellaregiovanni1973 Stellaregiovanni1973 Stellaregiovanni1973 Stellare
Invia un messaggio via MSN a giovanni1973
Lo uso da più doi un mese..e lo trovo veramente ottimo...

anche secondo me i programmi garmin lasciano un attimo a desiderare


Giovanni.
__________________

[/url]
giovanni1973 non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 17-08-2010, 08:08:55   #7
ClaudioMaria
via col vento
 
Data registrazione: Aug 2006
Località: New York
Bici: BMC SLR01
Età: 47
Messaggi: 3,013
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 15 Post(s)
ClaudioMaria Molto BuonoClaudioMaria Molto Buono
Mi sa che l'EDGE705 era piu' preciso. Non perdevo mai il segnale, tranne che entravo in un tunnel, ma se mi capitava di essere in un posto con mura o roccie intorno, il segnale rimaneva!
ClaudioMaria non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 17-08-2010, 09:08:00   #8
powerbike83
Apprendista Cronoman
 
Data registrazione: Jun 2008
Località: Novara
Bici: Canyon Ultimate Cf Slx - Kuota Kebel - Cube Ltd - Fixed
Età: 34
Messaggi: 3,121
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 81 Post(s)
powerbike83 Luminosopowerbike83 Luminosopowerbike83 Luminosopowerbike83 Luminosopowerbike83 Luminosopowerbike83 Luminoso
Gran prodotto, lo uso da 2 settimane, ottimo!
__________________

powerbike83 non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 17-08-2010, 09:08:10   #9
bicimix
Ammiraglia
 
Data registrazione: Aug 2009
Località: ABRUZZO sulla costa adriatica!
Bici: Bike of the year award 2015!!!
Età: 44
Messaggi: 17,801
Mentioned: 186 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 6588 Post(s)
bicimix Beatobicimix Beatobicimix Beatobicimix Beatobicimix Beatobicimix Beatobicimix Beatobicimix Beatobicimix Beatobicimix Beatobicimix Beato
Come sempre sei un grande...adesso mi piacerebbe una bella recenzione anche sul Polar cs 500!!!
__________________
"Quand’ero malato non volevo morire. Quando corro non voglio perdere. Morire e perdere sono la stessa cosa." L.A. "la salita è per uomini felici" A.C.
bicimix non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 17-08-2010, 09:23:34   #10
ferish
Pedivella
 
Data registrazione: Apr 2007
Località: villafranca di verona
Bici: zullo carbonio
Età: 39
Messaggi: 320
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 9 Post(s)
ferish non giudicato
non parla nessuno dei costi di questo oggetto? o forse l'avete scritto ma è sfuggito a me?
__________________
Non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta
ferish non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 17-08-2010, 09:33:14   #11
m-dis
Apprendista Scalatore
 
Data registrazione: Apr 2008
Località: Osimo
Bici: tarmac
Età: 50
Messaggi: 2,328
Mentioned: 6 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 397 Post(s)
m-dis Luminosom-dis Luminosom-dis Luminosom-dis Luminosom-dis Luminosom-dis Luminoso
Citazione:
Originalmente inviato da ferish Visualizza messaggio
non parla nessuno dei costi di questo oggetto? o forse l'avete scritto ma è sfuggito a me?
T'è sfuggito ...

Citazione:
Originalmente inviato da marco Visualizza messaggio
La nota dolente è data dalla mancanza degli accessori che bisogna comprare a parte: la fascia cardio, il sensore di velocità e quello di cadenza. Partendo dal prezzo di base di 229 Euro il tutto può diventare costoso per un gps che non offre la navigazione satellitare.

--> il topicone con le esperienze degli utenti
m-dis non è connesso  
Rispondi citando
Vecchio 17-08-2010, 10:04:37   #12
Ragdoll
Apprendista Velocista
 
Data registrazione: Feb 2008
Località: Riviera Ligure di Ponente
Bici: OLMO Soon, OLMO Nemesi, OLMO Zeffiro VCT, OLMO ZR6,
Messaggi: 1,538
Mentioned: 0 Post(s)
Tagged: 0 Thread(s)
Quoted: 8 Post(s)
Ragdoll Distinto
nelle ultime settimane sono passato da ROX Sigma a Polar CS 500 per passare al Polar CS 600 e ora all'Edge 500 (ero già possessore del 705 un anno fa...)
Credo come tutti sia il miglior Garmin ma non nel software di cui anche io spero in una revisione a breve perchè un po' superato, per me il miliore rimaneva il Sigma Rox
Per tutto il resto il Garmin è fantastico.

__________________
Hai voluto la bicicletta........
Ragdoll non è connesso  
Rispondi citando
Rispondi



Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole messaggi
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi replicare
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07:53:08.


Powered by vBulletin®
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
User Alert System provided by Advanced User Tagging (Pro) - vBulletin Mods & Addons Copyright © 2017 DragonByte Technologies Ltd.
bdc-forum.it 2004-2016, tutti i diritti riservati.
Single Sign On provided by vBSSO