Bici da corsa | BDC-forum.it - Visualizza messaggio singolo - 20ª Tappa 2017: Marseille / Marseille 22.5KM (cronometro)
Visualizza messaggio singolo
Vecchio 25-07-2017, 10:07:14   #134
Airone del Chianti
Uisp Italian Champion
 
Data registrazione: Dec 2004
Località: Barberino Val d'Elsa (FI)
Bici: Scott Addict R2
Età: 45
Messaggi: 18,461
Mentioned: 202 Post(s)
Tagged: 4 Thread(s)
Quoted: 5412 Post(s)
Airone del Chianti Orgoglio del ForumAirone del Chianti Orgoglio del ForumAirone del Chianti Orgoglio del ForumAirone del Chianti Orgoglio del ForumAirone del Chianti Orgoglio del ForumAirone del Chianti Orgoglio del ForumAirone del Chianti Orgoglio del ForumAirone del Chianti Orgoglio del ForumAirone del Chianti Orgoglio del ForumAirone del Chianti Orgoglio del ForumAirone del Chianti Orgoglio del Forum
Invia un messaggio tramite Skype™ a Airone del Chianti
Citazione:
Originalmente inviato da samuelgol Visualizza messaggio
No, secondo me. Landa al Giro, ha pascolato per 18 tappe su 21. Non per colpa sua, ma è successo. Nelle tappe in cui ha fatto bene, è anche vero che non essendo uomo di classifica aveva totale libertà. Ci sta che facesse meglio dei suoi compagni di fuga. Alla riprova della classifica, quindi di una gara tirata sempre, il discorso secondo me era ben diverso. Questo Giro a scartamento ridotto, gli ha consentito un ottimo Tour. Ove però, pur tutti convinti che ne avesse chissà quanto, (ero convinto anche io), alla riprova dell'ultima tappa, quando ha avuto chance di andare, è rimbalzato indietro subito. E anche quando è andato in fuga, recuperando 2 minuti alla gialla, se ne avesse avuto chissà quanto, staccava i suoi compagni e vinceva...cosa che non è successa. Eppur non era con i migliori del lotto.
Ripeto, al giorno d'oggi le prestazioni in alto sono così livellate che un minuto sembra una inezia, invece è un solco bello grosso. I tempi dei 5/6/7/8 minuti è bello e finito da un pezzo, da un lato per fortuna, se questi erano frutto di chimica pesante.
Quindi buon Giro di Landa, quanto buono era da vedersi. E ottimo Tour. Ma vincere o andarci molto vicino, imho è un grosso gradino superiore.
Corretto.

Aggiungo che Landa era andato al Giro non come capitano ma in appoggio a Thomas. Al povero Landa il capitano non glielo fanno mai fare...

Qui al Tour nelle ultime due tappe alpine ha sempre perso secondi preziosi nel finale di tappa dal gruppo di Froome, Bardet, Uran (anche a Serre Chev con l'arrivo in pianura). Evidentemente non ci è arrivato brillantissimo. Questi secondi gli sono costati il podio.
__________________
Airone del Chianti non è connesso  
Rispondi citando